• Ven. Lug 12th, 2024

Riardo. Elezioni comunali, parla il sindaco Fusco

Le parole del sindaco di Riardo Armando Fusco in vista delle elezioni comunali

Carissime Elettrici ed Elettori,

domenica 14 e lunedì 15 maggio, con un semplice segno di croce sulla scheda elettorale, determinerete il futuro del nostro paese. La Vostra scelta dovrà essere libera, consapevole e responsabile.
Io e l’intera maggioranza consiliare abbiamo ritenuto di sottoporre il nostro operato al Vostro giudizio presentando una lista con tre nuovi candidati, i quali con la loro esperienza ed il loro entusiasmo, potranno contribuire alla crescita della Comunità.
Fino alle elezioni del 10 giugno 2018, si respirava nel paese un clima di conflittualità dovuto a contrapposizioni personali e sterili polemiche, che avevano portato Riardo in uno stato, pressoché totale, di abbandono e degrado: la viabilità era impraticabile per i manti stradali pieni di buche; la vecchia rete di pubblica illuminazione si presentava con pali corrosi dalla ruggine e corpi illuminanti ad incandescenza (quindi inquinanti); spesso, specie nei periodi estivi, vi era carenza di acqua potabile; i debiti del Comune non pagati avevano raggiunto la cifra di centinaia di migliaia di euro; la programmazione di interventi strategici per lo sviluppo del territorio era inesistente; ecc.
Da subito è iniziata una generale riqualificazione delle infrastrutture pubbliche ed, oggi, possiamo definire Riardo una “moderna cittadina”: quasi tutte le strade sono state riqualificate per intero; l’impianto di pubblica illuminazione è stato ammodernato ed efficientato con tecnologia a Led; la rete idrica riqualificata garantisce acqua a pressione in tutte le zone servite; sono stati pagati tutti i debiti ereditati, senza aumentare di 1 centesimo le tasse a carico dei Cittadini; sono state realizzate opere pubbliche strategiche, altre sono in corso di realizzazione ed altre ancora sono state progettate.
Ma, soprattutto, nel paese si respira la fresca e salutare aria della distensione sociale.
Il Cittadino, le sue esigenze e la sua sicurezza, ha assunto centralità nelle scelte politiche. Infatti, non è mai mancata la vicinanza delle Istituzioni per le fasce deboli e fragili della popolazione, per gli anziani, per le associazioni che promuovono l’arte, il territorio e l’identità culturale del paese. Anche durante i duri mesi della Pandemia gli amministratori sono stati vicino alle famiglie e per garantire la sicurezza della Comunità si è contrastata ogni illegalità, ogni forma anche di teppismo.
Oggi, il paese può guardare con rinnovata fiducia al futuro.
Sicuramente in questi anni, in assoluta buona fede, sono stati commessi diversi errori, ma non sono stati mai mortificati gli interessi dei Riardesi. Tutt’altro! Sempre con orgoglio ed a voce alta abbiamo preteso rispetto per il paese e dinanzi ai cosiddetti “poteri forti” non abbiamo mai “chinato il capo”.
Con le stesse motivazioni e lo stesso entusiasmo di 5 anni fa, ho deciso di ricandidarmi ed assumo dinanzi a Voi elettrici ed elettori l’impegno di attuare ogni iniziativa capace di promuovere sviluppo, progresso ed occupazione al nostro territorio.
In questo momento un forte e sentito ringraziamento lo devo agli assessori, ai consiglieri, ai dipendenti che hanno condiviso con me questa esaltante esperienza, come pure ringrazio pubblicamente i tanti Riardesi che con affetto e comprensione delle difficoltà mi hanno fatto sentire la loro vicinanza. Ringrazio, inoltre, anche quelle persone (fortunatamente poche) che hanno indossato la maschera dell’amicizia solo per tornaconti personali.
Noi per Riardo con serietà e competenza ci siamo sempre assunti ogni responsabilità e quando abbiamo preso un impegno lo abbiamo mantenuto. Altri, invece, hanno fatto solo chiacchiere inutili e polemiche pretestuose. Hanno dimostrato a tutti la loro superficialità, approssimazione e incompetenza.
Confido nel Vostro voto e nel Vostro impegno per evitare che nella nostra Riardo si possa ritornare ad un passato………. da dimenticare.

Riardo, 31 marzo 2023
Armando Fusco
Sindaco

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Comunicato Stampa

I comunicati stampa

error: Content is protected !!