• Mar. Lug 16th, 2024

Riardo. Morte di Francesca, Vicol indagato e scarcerato. Lunedì l’autopsia

Ciprian Vicol indagato per omicidio volontario e scarcerato. Lunedì l’autopsia su Francesca Compagnone

RIARDO. La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere accusa il 23enne moldavo Ciprian Vicol di omicidio volontario aggravato da futili motivi e legami sentimentali. Il giovane, scarcerato dal GIP del Tribunale sammaritano dopo l’ultimo interrogatorio di garanzia ma che resta indagato, continua a sostenere che si sia trattata di una tragica fatalità. Intanto lunedì, alle ore 15, presso l’istituto di medicina legale di Caserta, verrà svolta l’autopsia sul corpo di Francesca Compagnone. Difficile stabilire, al momento, una data per i funerali della ragazza: probabilmente a metà della prossima settimana.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!