• Gio. Mag 19th, 2022

Spaccio di droga nei Comuni di Riardo e Pietramelara

RIARDO/PIETRAMELARA. I carabinieri di Capua hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare dell’obbligo di dimora nei confronti di C.P., 29 anni e D.V., 32 anni, a carico dei quali sono emersi gravi indizi, che andranno verificati nel corso del giudizio, per i reati di detenzione ai fini di spaccio in concorso di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento scaturisce dalle indagini, coordinate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, che hanno accertato delle cessioni di sostanze stupefacenti (marijuana, hashish e cocaina), avvenute tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019, nei Comuni di Riardo, Pietramelara e Maddaloni.

Le indagini sono state condotte attraverso intercettazioni, associate ad attività di osservazione, pedinamento e controllo, che hanno fornito un quadro dinamico delle condotte delittuose svolte in modo sistematico e continuativo. In particolare gli acquirenti davano appuntamento allo spacciatore, utilizzando termini convenzionali. Le attività tecniche, inoltre, sono state corroborate da numerosi riscontri, per lo più attraverso il controllo degli acquirenti, ai quali veniva sequestrato lo stupefacente acquistato.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale