Ven. Apr 10th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Riardo. “Riardo borgo festival”, Katia Ricciarelli coinvolge ed appassiona

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

RIARDO. Katia Ricciarelli, insieme al baritono Antonio Stragapede e al M° Leonardo Quadrini,

coinvolge ed appassiona, con la sua storia di donna e di artista, il pubblico di Riardo accorso numeroso nella Chiesa S. Maria a Silice per la serata inaugurale del “Riardo borgo festival”.

La voce angelica della lirica mondiale si racconta a cuore aperto, come solo i grandi artisti riescono a fare. L’occasione è l’incontro “La mia vita, la mia musica, la mia storia”. Intervistata da Tonino Bernardelli, il soprano rodigiano apre il suo scrigno dei ricordi e delizia i presenti intervallando il racconto con canti… che resteranno impressi nella memoria di ognuno dei presenti: dall’infanzia alla giovinezza, dalle prime esibizioni ai primi amori, gli incontri coi grandi tenori internazionali, le serate a casa Pavarotti, l’incontro con Avati e il primo film con ruolo da protagonista, il prima e il dopo con Pippo Baudo, il prima e il dopo con la cagnolina Dorothy, l’elogio della… “serenità”, il perdersi e ritrovarsi nella sua ‘casetta in riva al lago’, dove attualmente riesce a far vivere in armonia mente, anima e corpo. “Noi cantanti abbiamo lo ‘strumento’ incorporato e dobbiamo farlo vibrare in modo tale da arrivare al cuore del pubblico”. Il segreto? La voce, ovvio. Ma soprattutto “una volontà di ferro”.

News, video e foto sulla pagina Facebook “Riardo borgo festival”.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close