• Dom. Ott 24th, 2021

RICCARDO DALISI IN “45 CERAMICHE DA 45 CM” PRESSO LINEE CONTEMPORANEE – SALERNO

DiThomas Scalera

Dic 17, 2014

dalisi3

Si inaugura venerdì 19 dicembre la mostra del maestro Riccardo Dalisi “45 ceramiche da 45 cm “ presso i locali di Linee Contemporanee progetto che è arrivato all’ VIII edizione. La mostra si potrà visitare fino al 16 gennaio 2015. Il catalogo della mostra è curato dalla Studio di Design Calocero, con testo critico di Rino Mele, intervista di Francesca Blasi, fotografie delle opere di Michele Calocero. Le ceramiche sono state realizzate e prodotte nella Fornace Falcone di Montecorvino Rovella (SA). La mostra è stata promossa e sostenuta dalla Provincia di Salerno, Comune di Salerno, Camera di Commercio Salerno, EPT Salerno, Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo di Salerno e dal GAL Colline Salernitane. Dalisi da diversi anni esplora incantato l’alchimia che si produce tra l’acqua componente essenziale alla diluizione degli smalti il fuoco (che nella fornace supera i 1000 gradi) e la terra l’argilla che si trasforma in terracotta. Oltre ai suoi celebri lavori delle famosissime caffettiere, in questa occasione Dalisi rende omaggio alla materia, lavorando con vetri, sabbia, rame, ferro e smalti pregiati come oro, platino, argento, ecc. Dalisi espone 45 lavori inediti realizzati nell’arco del 2014. L’esperienza di manipolare l’argilla, materia fortemente amata dall’artista, nasce dalla frequentazione dell’ormai storica Fornace Falcone dove appunto vanno a lavorare i maggiori artisti contemporanei oltre che chiaramente a tutti gli artisti locali. Le opere presenti in mostra, cioè, i 45 piatti di ceramica sono tutte fortemente legate all’esperienza ormai cinquantennale di Riccardo Dalisi.

dalisi2 riccardo dalisi

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru