• Ven. Ott 22nd, 2021

RIMBAMBAND Comic Soon – il Trailer PRESSO PALZZO D’AVALOS VASTO

DiThomas Scalera

Ago 18, 2015

Ad inaugurare le serate cine-musicali del Vasto Film Fest mercoledì 19 agosto alle ore 23.00 arrivano cinque personaggi in cerca d’autore e di se stessi, con le loro personalità agli antipodi, i loro caratteri così diversi, ma accomunati dal grande talento per la musica. Si tratta dei Rimbamband, esilaranti suonatori-sognatori un po’ suonati che incantano, creano, emozionano, demistificano…giocano: in pratica dei “Rimbambini” cresciuti a pane, swing e fantasia! Ai Giardini napoletani di Palazzo d’Avalos, dopo la proiezione del film, i divertenti mimi-musicisti-interpreti riproporranno i migliori numeri del loro repertorio frullando insieme canzoni, note, rumori, suoni, strumenti, immaginazione, corpo, parole ed una stravagante e genuina follia. Sul palco rivivranno così alcuni dei maestri che hanno ispirato i principali show del gruppo, da Buscaglione a Carosone, da Gaber a Mozart e Rossini ma anche Jerry Lewis, Charlie Chaplin, Lecoq, in una sorta di cartone animato, immune dai limiti del “possibile”. Nella stessa atmosfera surreale e poetica – ed  in esclusiva per il Vasto Film Fest – i Rimbamband daranno inoltre un assaggio “trailer” del nuovissimo spettacolo, Comic Soon (che debutterà in autunno nei teatri di tutta Italia), nel quale gli estrosi rimbambini sono alle prese col cinema e la sua magia. L’eccentrica band, formata da Raffaello Tullo, Francesco Pagliarulo, Vittorio Bruno, Nicolò Pantaleo e Renato Ciardo giocherà dunque con musiche ed immagini, Rimbamband 11

con personaggi improbabili e con storie che ci hanno fatto sognare sul grande schermo prendendo per mano il pubblico per trasportarlo in  un viaggio imprevedibile e dissacrante all’interno dei più disparati generi cinematografici, in un gioco perpetuo che si nutre di autentica follia e un’enorme dose di fantasia. “Non è la realtà che conta in un film, ma quello che l’immaginazione può fare”: seguendo l’input del grande Charlie Chaplin, i Rimbamband costruiscono un grande luna park dell’immaginazione all’interno di uno spettacolo fuori dai canoni convenzionali, oltre le righe, senza righe! Il Vasto Film Festival è una manifestazione organizzata dal Municipio della Città del Vasto in collaborazione con TeatriMolisani soc.coop. con il sostegno del Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale.

 

Biografia della Rimbamband

La RIMBAMBAND è stata più volte ospite al MAURIZIO  COSTANZO SHOW, riscuotendo sempre un enorme successo. Conta inoltre partecipazioni a: -“STELLA” programma  condotto da Maurizio Costanzo, in onda su Sky vivo, Settembre 2007. – “61O (Sei uno zero)” con Lillo & Greg – trasmissione radiofonica su Radio 2 – “CaputLucis2008” (Valmontone) -“Civitavecchia in festival”2008 (Civitavecchia) -“All’ombra del Colosseo” 2008(Roma) -“Teatro morgana”(ex Brancaccino) teatro diretto da Maurizio Costanzo, 2008, 2009. – Tour “Risollevante”/cantiericomici2008, 2009, 201O. – Festival del cabaret di Martina Franca 2008,2009,2010. -“Todiarte festival 2008, 2009″(Todi) -“Umbrlajazz wlnter (Orvieto) edizione 16 (2008) edizione 17 (2009). -“Teatro Brancaccio” “Il poeta straniero,ovvero straniero Ugo poeta”. Spettacolo teatrale con Nancy Brilli e Roberto Herlitzka, scritto da Maurizio Costanzo ed Enrico Vaime, per la regia di Marco Mattolini, 2009. -“Questa domenica”(canale 5) con Paola Perego, Aprile 2008. -“Senso Zero”…ridere oltre i 5 sensi (auditorium Parco della musica – Roma) con Lillo e Greg, Nino Frassica, NeriMarcorè,2009. – “Barbareschi Sciock” comic band resident nel programma in onda in diretta tutti i Venerdì Su La7 da Gennaio ad Aprile 2010 (12 puntate). – “comedy tour risollevante” in onda tutti i lunedì da agosto 201O a gennaio 2011 sul canale tematico della comicità comedy central (sky). – “Zelig” locale storico milanese in Viale Monza, Ottobre 201O. -“Teatro Parioli” dal 26 Aprile al 1 Maggio 2011.

 

 

 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru