Comunicati Stampa

Rocca d'Evandro. Aggredisce e minaccia di morte i familiari e la fidanzata: arrestato 33enne

L’uomo è stato bloccato dai carabinieri

ROCCA D’EVANDRO. In Rocca D’Evandro (Ce), i carabinieri del Comando Stazione di Roccamonfina (Ce) hanno tratto in arresto un 33enne del luogo ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia,  resistenza e violenza e/o minaccia a P.U..

L’uomo, in stato di alterazione da assunzione di alcolici, si è reso responsabile di aggressione sia nei confronti dei familiari che della fidanzata.

All’arrivo dei militari dell’Arma, allertati dalle parti offese, il 33enne ha più volte minacciato di morte i propri congiunti nonché i carabinieri intervenuti opponendo, nei confronti di questi ultimi, una energica resistenza. Immobilizzato con non poche difficoltà è stato poi tratto in arresto. I familiari aggrediti sono dovuti ricorrere a cure mediche.

L’arrestato verrà giudicato con rito direttissimo.

Leggi anche:

Roma. Prima traditi poi premiati: l’odissea di due luogotenenti dell’Arma dei Carabinieri

Santa Maria a Vico. Bomba nella notte ad un complesso immobiliare in costruzione

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.