• Mar. Ott 19th, 2021

Rocca d’Evandro. Cane avvelenato, il Sindaco fa partire le indagini

DiThomas Scalera

Mar 7, 2017

Un episodio, l’ennesimo, che ha costretto il primo cittadino di Rocca d’Evandro Angelo Marrocco ad emettere un’ordinanza nella quale invita il Comando dei Vigili Urbani ad indagare sull’accaduto. Il provvedimento sindacale è stato adottato a seguito del ritrovamento nei giorni scorsi del cadavere di un cane avvelenato. La conferma dell’avvelenamento potrebbe arrivare dalle analisi in corso sul copro dell’animale. Dopo il ritrovamento infatti il corpo del cane padronale è stato condotto presso l’Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno a Portici per le prime verifiche. Qui non è stata esclusa l’ipotesi dell’avvelenamento. Il primo cittadino Angelo Marrocco, a seguito di quanto accaduto, lo scorso 2 marzo ha emesso un’ordinanza con la quale ha disposto l’apertura di un’indagine approfondita sul caso da parte del Comando locale dei Vigili Urbani in cooperazione col Servizio Veterinario, la bonifica e l’indicazione con appositi cartelli dell’area del ritrovamento che potrebbe essere tutt’ora contaminata dal veleno utilizzato per uccidere l’animale, l’intensificazione dei controlli da parte delle locali Forze dell’Ordine e il divieto assoluto di preparare esche o bocconi avvelenati. Non si esclude l’ipotesi che a procedere all’avvelenamento degli animali domestici siano potenziali ladri che tengono di mira le abitazioni della cittadina.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru