Lun. Ago 26th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Rocca d’Evandro – Centrale idroelettrica e nucleare, partono i contenziosi. Affidati gli incarichi legali

2 min read

Nelle scorse settimane la Giunta comunale di Rocca d’Evandro guidata dal primo cittadino Angelo Marrocco ha proceduto alla nomina di alcuni legali a difesa degli interessi dell’Ente Comune in merito alle vicende legate alla Centrale Idroelettrica ed alla Centrale Nucleare del Garigliano. Nel primo si è proceduto all’affidamento dell’incarico agli avvocati Felice Pettrograsso e Alessandra Carlomagno, per l’espletamento delle attività anche contenziose, finalizzate al recupero coattivo nei confronti della proprietà della centrale idroelettrica sita nel territorio comunale relativamente al creditito tributario dell’IMU anno 2010.

Dopo aver sollecitato più volte i pagamenti in questione, l’Ente ha deciso di far valere i propri diritti a tutela delle proprie finanze. Altro fronte sul quale l’amministrazione ha deciso di intervenire è quello relativo alla centrale nucleare del Garigliano. Anche in questo caso la Giunta, sempre con apposita deliberazione, ha affidati ai due citati avvocati la tutela dei propri interessi in riferimento al recupero delle somme dovute al Comune di Rocca d’Evandro per la normativa inerente le indennità dovute a titolo di “ristoro nucleare” per la presenza nel territorio limitrofo della centrale stessa. Al momento infatti nessuna somma in merito è stata ancora versata all’Ente Comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti

Open