• Ven. Mag 20th, 2022

Rocca di Papa. Esplosione al Comune: muore il sindaco Emanuele Crestini

Il primo cittadino di Rocca di Papa Emanuele Crestini era rimasto gravemente ferito nell’esplosione del 10 giugno nel municipio

Tanta la tristezza nel Comune dei Castelli Romani

ROCCA DI PAPA (ROMA). È morto Emanuele Crestini, il sindaco di Rocca di Papa, centro sui Castelli Romani a pochi chilometri da Roma, che era rimasto gravemente ferito nell’esplosione del 10 giugno nel municipio del suo Comune. 

Crestini era ricoverato all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. La notizia della sua morte è stata resa nota nella serata di giovedì dall’Asl Roma 2 con un comunicato. Nella nota si parla di “una crisi respiratoria e dal quadro derivante dalle infezioni delle lesioni riportate dovute alla lunga permanenza nel luogo dell’incendio“. Emanuele Crestini è la seconda persona a morire a causa dell’esplosione a Rocca di Papa: domenica scorsa era morto il suo delegato Vincenzo Eleuteri.

Le cause dell’esplosione non sono state ancora stabilite con esattezza. Al momento si sa che erano in corso dei lavori alla rete del gas. Alcuni testimoni presenti nelle vicinanze del luogo del disastro hanno sentito chiaramente un forte odore di gas provenire dai pressi delle stanze del municipio prima dell’esplosione. In tutto sono 16 le persone rimaste ferite.

A Rocca di Papa, come in tutta la zona dei Castelli Romani, sono ore tristissime. Intanto, domani si terranno i funerali del delegato del sindaco Vincenzo Eleuteri. L’Amministrazione Comunale ha proclamato il lutto cittadino per le giornate del 21, 22 e 23 giugno.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru