Mar. Ott 15th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Roccamonfina – Carenza idrica, il “cappello” del PD sui recenti interventi.

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Con una nota pubblicata nei giorni scorsi sulla pagina Facebook ufficiale del PD roccano, il segretario cittadino Michele Cestrone evidenzia il contributo fondamentale (a suo dire) dell’azione politica del Partito Democratico circa i recenti interventi di manutenzione straordinaria alla rete idrica del comune vulcanico, interventi svolti in collaborazione con i tecnici preposti del CITL – Consorzio Idrico Terra di Lavoro. “Carenza idrica: grazie Pd!!! Erano ormai anni che Roccamonfina subiva disagi rispetto alla distribuzione della nostra acqua. Erano ormai anni che gli impianti per la mungitura e la distribuzione delle acque necessitavano non solo di manutenzione straordinaria ma anche di essere definitivamente sostituiti in alcune parti ormai usurate – scrive Cestrone nella nota diffusa via web –.Cestrone Allacci nuovi, pompe nuove, impianti nuovi, garantiranno si spera, una erogazione continua e senza intoppi e sufficiente a tutte le attività commerciali, alla popolazione ed ai turisti del nostro paese. Collaborazione efficace. In settimana presso il Consorzio Idrico di Caserta alla presenza dei massimi esponenti del Pd tra i quali: il sindaco Montefusco, l’assessore di competenza Beniamino Martino e il Capogruppo Ludovico Feole, è avvenuta una riunione urgente e molto produttiva che ha evidenziato tutti gli interventi da effettuare agli impianti di Roccamonfina – prosegue il Segretario locale del PD –. Tutto ciò è avvenuto in un clima di perfetta collaborazione tra le parti, Consorzio Idrico e Rappresentanti del Comune di Roccamonfina, finalizzata alla risoluzione degli atavici problemi degli impianti sul nostro territorio tenuto conto dell’approssimarsi della stagione estiva. Oggi finalmente si vedono i risultati di questa rinnovata collaborazione che con immensa soddisfazione siamo lieti di comunicare. Oneri a totale carico del Consorzio Idrico. La soddisfazione è grande anche perché con la sostituzione della pompa presso la frazione Cembali e di alcuni punti cruciali come parte della condotta nella frazione Torano con oneri a totale carico del consorzio idrico di Caserta – conclude Cestrone, i cittadini di Roccamonfina avranno garantito un servizio efficace e idoneo. Nei prossimi giorni avverranno ancora degli incontri tra le parti presso la sede del nostro Ente per evidenziare le ulteriori criticità a cui porre rimedio”. A tale argomentazione non sono mancate polemiche da parte sia dei detrattori dell’attuale maggioranza retta dal sindaco Carlo Montefusco che vedono nelle parole di Cestrone il tentativo di “marchiare” quella che è e sempre dovrebbe essere, l’ordinaria amministrazione e gestione della rete idrica locale, sia da parte di elementi vicini all’ersecutivo che di fatto non hanno ancora del tutto digerito l’adesione della maggioranza al PD. In passato durante le amministrazioni targate Margherita&DS (così come durante la gestione Tari), ovvero i partiti che poi hanno dato origine al Partito Democratico, non sono certo mancati i problemi ed i “contenziosi” con il Consorzio Idrico. Al di là delle diatribe politiche locali, l’auspicio è che il servizio idrico, profumatamente pagato dai contribuenti, sia sempre regolarmente garantito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open