• Lun. Gen 24th, 2022

Giubileo della Misericordia, grande affluenza di fedeli al Santuario dei Lattani (così chiamato poichè si trova sull’omonimo monte). Con la chiusura della Porta Santa da parte di Papa Francesco domenica scorsa, si è concluso il “Giubileo della Misericordia”, l’Anno Santo straordinario voluto fortemente dal Santo Padre per sensibilizzare la Chiesa sui temi della povertà, della giustizia, insomma sui mali e fragilità dell’uomo. Migliaia di fedeli si sono recati a San Pietro ma a centinaia hanno partecipato al Giubileo recandosi presso le varie Basiliche sparse nel mondo. Meta di pellegrinaggio dunque è stata anche la Basilica Minore – Santuario del Lattani “Regina Mundi” di Roccamonfina.

santuario-lattani

Qui sono giunti pellegrini da ogni parte della Campania e non solo per ottenere le indulgenze previste dal Giubileo. Migliaia di fedeli durante l’Anno Santo hanno preso parte alle cerimonie officiate dai frati francescani dell’Ofm cogliendo l’opportunità di scoprire e visitare lo splendido comprensorio dell’antico vulcano spento di Roccamonfina. Il flusso di fedeli proseguirà incessante anche nelle prossime settimane in virtù delle festività natalizie, a partire dall’8 dicembre per la solennità dell’Immacolata Concenzione. Per informazioni in merito al Santuario dei Lattani è possibile contattare i frati francescani visitanto il sito internet www.santuariolattani.it o telefonando allo 0823/921037.

rotazione_flash

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru