• Sab. Ott 23rd, 2021

Roccamonfina – Cimitero nuovo, acquistano le edicole ma i contratti non ci sono. L'amministrazione sentita dall'ANAC nomina un collaudatore.

DiThomas Scalera

Mar 21, 2016

Area cimiteriale, il Comune nomina il collaudatore per l’Area nuova mentre decine di cittadini attendono di firmare i contratti di compravendita delle edicole. Una situazione davvero incredibile quella che stanno vivendo alcuni cittadini roccani in merito all’Area nuova del cimitero comunale. Da oltre un anno decine di persone, dopo aver pagato regolarmente la ditta realizzatrice, ovvero la Cos.Mer. s.r.l., sono in attesa di poter stipulare i dovuti contratti di compravendita per l’acquisto delle edicole del lotto nuovo del cimitero comunale. I cittadini hanno versato fino all’ultimo centesimo ma il Comune ancora non procede a regolarizzare le loro posizioni. La citata ditta che ha realizzato i manufatti, nei mesi scorsi era stata colpita da interdittiva antimafia emessa dalla Prefettura di Caserta. La Prefettura infatti, con nota prot. n.60676/Area II/EE.LL. del 29/10/15, acquisita al protocollo dell’Ente comune di Roccamonfina al n.8161, provvedeva a comunicare che la ditta Cos.Mer. Costruzioni Meridionali S.r.l. era colpita da decreto interdittivo antimafia ai sensi del D.Lgs.06.09.2011 n.159.Roccamonfina, Municipio Per tale motivo l’amministrazione Montefusco ha proceduto alla revisione dei rapporti in essere con la ditta stessa e non a caso il Comune ha dovuto presentare idonea documentazione all’ANAC, l’Autorità Nazionale Anti Corruzione retta dal magistrato Raffaele Cantone, la quale ha eseguito una serie di accertamenti. A seguito dei controlli dell’ANAC il Comune di Roccamonfina con la determina n. 7 del 16 febbraio scorso, ha proceduto alla nomina dell’Architetto Giulio Biondi (iscritto all’Ordine degli Architetti della Provincia di Caserta col n.2240) quale collaudatore finale tecnico amministrativo dei lavori di ampliamento del cimitero di Roccamonfina (lavori in project financing). Tale nomina è stata comunicata alla ditta ATI Cos.Mer. Costruzioni Meridionali S.r.l. – (mandante) Impreca Costruzioni S.r.l., al Direttore dei lavori, alla Prefettura di Caserta e all’ANAC. Per tale nomina è stata impegnata la somma iniziale di € 5.000 euro (capitolo 3260 codice 08.01-2.05.99.99.999 del redigendo bilancio 2016). Intanto i cittadini roccani che hanno sborsato fior fior di quattrini per acquistare le edicole vivono con il paradosso di non poterne ancora disporre pienamente in caso di necessità. In attesa di capire se il collaudo possa di fatto sbloccare l’iter per la regolarizzazione dei contratti, in molti hanno deciso di adire le vie legali diffidando l’Ente Comune ad adempiere ai propri doveri. L’auspicio è che tale incresciosa situazione possa risolversi al più presto.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru