• Mer. Ott 20th, 2021

Roccamonfina – Convocato il Consiglio comunale, l'assise si terrà il 5 aprile. Ancora nessun provvedimento per i parcheggi

Si svolgerà il prossimo 5 aprile presso il Municipio sito in piazza Nicola more, a partire dalle ore 17:00, in prima convocazione (la seconda convocazione è eventualmente prevista il 7 aprile alla stessa ora), il Consiglio comunale in seduta straordinaria del comune vulcanico. Il primo cittadino Carlo Montefusco ha convocato l’assise pubblica che vede numerosi argomenti all’ordine del giorno.DSC_0114 Oltre all’approvazione dei verbali della precedente seduta, all’ordine del giorno è prevista l’adozione dei regolamenti della Contabilità e dei Controlli Interni, lo scioglimento della convenzione inerente il servizio di Segreteria associata tra i comuni di Roccamonfina, Marzano Appio e Dragoni, l’adozione di determinazioni in merito al Piano triennale per la prevenzione della corruzione e dell’illegalità, adottato con la Delibera di Giunta n. 3 del 28/01/2016 (ai sensi della Legge n. 190 del 6 novembre 2012), determinazioni in merito alla presa d’atto della Delibera n. 15 del 17/11/2015 adottata dal Commissario Straordinario Liquidatore circa l’“Approvazione e deposito del Rendiconto della gestione della Liquidazione del Comune di Roccamonfina” e infine l’individuazione delle frazioni non metanizzate al fine di adottare le rendere operative le agevolazioni per gasolio e GPL da riscaldamento ai sensi della Legge n. 448/1998. Molti altri argomenti si sarebbero dovuti trattare visto che il consiglio non veniva convocato dallo scorso mese di gennaio. Tra i temi che sarebbero dovuti essere tra le priorità dell’amministrazione spiccano quelli relativi alla regolamentazione della sosta in piazza Nicola Amore e nei tratti di via Napoli e via Roma, tema questo sul quale il Sindaco e l’assessore alla viabilità si erano impegnati nel corso dell’ultima assise a dare una risposta già entro lo scorso mese di febbraio senza poi concretizzare nulla, e quello della condizione delle strade comunali per le quali da mesi si attendono ormai interventi di ripristino del manto disseminato ovunque di vere e proprie voragini.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru