Alto CasertanoAmbienteAntica Terra di LavoroAssociazioniCronacaEventiNewsNotizie dalla Regione

Roccamonfina – Grande attesa per la quinta edizione del 'Woodsocc'. L'evento si terrà il 24 aprile

E’ giunto ormai alla quinta edizione uno degli eventi più attesi dell’anno: il Woodsocc. Quest’anno la manifestazione si svolgerà per tutta la giornata di domenica 24 aprile. Si prevede ancora una volta il boom di presenze grazie anche alla concomitanza con la festività del 25 aprile. Dalla geniale idea di un gruppo di ragazzi di Roccamonfina è nata una delle manifestazioni più interessanti dell’Alto casertano.FB_IMG_1459524930507 Una giornata di musica, divertimento, gioco, passione immersi nella natura lussureggiante di uno dei posti più caratteristici dell’area vulcanica, le cosiddette “Socce” a metà tra la località Fontanafredda e il vicino comune di Sessa Aurunca. “Era il 2012 quando il Woodsocc’, inizialmente chiamato ‘Pasquetta con Hendrix’, nacque quasi per caso – spiegano gli organizzatori –. L’idea era quella di riunire tutti gli amici amanti della musica e della natura in un unico posto, ovvero una fantastica vallata con un panorama mozzafiato presso ‘Le Socce’ (luogo che ricorda molto l’amata vallata di Woodstock, da qui il gioco di parole) nella nostra bellissima terra: Roccamonfina”. Oggi il Woodsocc è diventato un appuntamento che richiama centinaia di ragazzi dalla Campania e dal Basso LazioFB_IMG_1459601607221 e non solo. L’evento è diventato un vero e proprio Festival autofinanziato ed autogestito dall’omonima associazione nata al fine di promuovere e far crescere nel tempo la splendida manifestazione. Una festa di gioventù, armonia, musica, vita. Uno degli elementi caratterizzanti della manifestazione è certamente la buona musica. Al Woodsocc partecipano gruppi emergenti o già noti del panorama musicale locale. Gli organizzatori mettono a disposizione di coloro che vogliono esibirsi un palco e l’amplificazione. Di anno in anno le richieste di partecipazione dei gruppi musicali sono cresciute notevolmente tanto che gli organizzatori quest’anno hanno dovuto fissare una data entro la quale comunicare la partecipazione all’evento.FB_IMG_1459601765571 “Per evitare di non riuscire a dare spazio a tutti nell’arco della giornata – scrivono gli organizzatori sulla pagina Facebook dell’evento “Woodsocc’ fest vol. 5” –. Da qui nasce la necessità di provvedere ad una sorta di selezione. Daremo dunque un’attenzione particolare, ma non esclusiva, alle produzioni inedite e ai gruppi che non si siano mai esibiti al Woodsocc, in linea con lo scopo per cui nasce questo festival, ovvero quello di dare la possibilità ai musicisti e alle band di farsi conoscere. Invitiamo chiunque voglia suonare ad inviarci un messaggio privato con una registrazione ENTRO E NON OLTRE IL 10 APRILE 2016. Ovviamente, noi cercheremo di ampliare la partecipazione quanto più possibile: riuscire a dare la possibilità a tutti indistintamente è la nostra massima aspirazione”. FB_IMG_1459601595972Pic-nic, area free style, jam session, musica, divertimento, e tanto, tanto altro ancora sarà l’edizione numero 5 del Woodsocc. “Al Woodocc’ si viene muniti di strumenti musicali, palloni, tende per campeggiare durante la notte, voglia di ballare, voglia di cantare, voglia di stare insieme… Ci sarà anche una piccola cucina sociale, fermo restando che ci si può organizzare autonomamente per fare il pic-nic” raccomandano i ragazzi dell’omonima associazione che stano lavorando duro in questi giorni affinché l’evento possa svolgersiFB_IMG_1459601729152 nel migliore dei modi. Nei prossimi giorni tramite i social network gli organizzatori comunicheranno tutte le informazioni sugli orari, le modalità di trasporto e ogni altro dettaglio utile per i partecipanti che anche quest’anno saranno certamente numerosissimi. Non resta dunque che attendere la fatidica data del 24 aprile … e ovviamente partecipare al Woodsocc !

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.