Mar. Mag 26th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Roccamonfina. In arrivo 11 immigrati, la decisione del Ministero degli Interni

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

 

Nell’ambito dell’accordo siglato dal Ministero degli Interni e le Prefetture locali e l’Anci Campania, anche il Comune di Roccamonfina si appresta ad accogliere 11 immigrati. Il Ministro degli Interni Minniti nei giorni scorsi a Napoli ha incontrato i vertici Istituzionali locali esponendo le linee guida del programma SPRAR che prevede una equa ripartizione dei migranti sul territorio nazionale. Anche i comuni della Campania e dell’Alto casertano dovranno dunque accoglierli presso strutture idonee. Il Comune guidato dal sindaco Carlo Montefusco dovrà dunque trovare una degna collocazione ad 11 immigrati. La gestione dell’assistenza potrebbe essere affidata a delle cooperative operanti nel settore, così come avviene in gran parte degli altri comuni italiani. Resta da capire in quale struttura i migranti saranno alloggiati per garantirne non solo l’adeguata assistenza ma anche la sicurezza così come questa dovrà essere garantita per la popolazione locale.

 

 

 

LEGGI ANCHE:

Caserta. ‘Gestione del ciclo dei rifiuti Urbani’, Zinzi: “Legge ancora inapplicata”

Aversa. Usura ed estorsione: arrestate tre persone

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Open

Close