CronacaNewsPoliticaRoccamonfina

Roccamonfina. La Segreteria non è stata sciolta, tutto rinviato

Tiene banco la vicenda dell’aggressione alla Segretaria comunale

Ieri il consiglio comunale che ha rinviato di fatto ogni decisione

ROCCAMONFINA – La convenzione per la Segreteria comunale non è stata sciolta. Questa è la decisione presa ieri sera dall’amministrazione comunale di Roccamonfina nel corso dell’atteso consiglio comunale chiamato a pronunciarsi sullo scioglimento della convenzione di Segreteria con il comune di Casapesenna, i due enti nei quali presta servizio la Segretaria Dott.ssa Valentina Santini oggetto nei giorni scorsi di un’aggressione verbale e fisica presso il Municipio roccano.

La vicenda della Segretaria comunale continua a tenere banco e ad alimentare aspre polemiche. Dopo la denuncia forte pubblica della Dott.ssa Santini, dopo la presa di posizione dei dipendenti comunali che hanno minacciato a loro volta azioni legali nei confronti della Segretaria, dopo la difesa della Dott.ssa Santini da parte del Dirigente amministrativo Giuseppe Fusco e del Segretario della sezione roccana del Partito Democratico Michele Cestrone (nota che ha suscitato non poche frizioni interne tra gli amministratori comunali iscritti al PD),

ieri il consiglio comunale di Roccamonfina ha deciso di rinviare una decisione definitiva sullo sciogliere o meno la convenzione tra i due enti dove presta servizio la Segretaria comunale Santini la quale in caso di via libera del consiglio comunale allo scioglimento aveva già annunciato nuove azioni legali nei confronti dell’amministrazione roccana. Stando a quanto trapela dalla maggioranza amministrativa roccana la decisione del rinvio delle scioglimento della convenzione di Segreteria è giunta dopo una lunga ed attenta riflessione in merito nel tentativo di ricucire i rapporti tra le parti in causa.

Un paio di giorni fa tramite dichiarazioni stampa e via social lo stesso sindaco Carlo Montefusco, pesantemente attaccato dalla Dot..ssa Valentina Santini nella sua nota protocollata all’Ente Comune, si è espresso sulla vicenda invitando tutti a ritornare a lavorare con serenità.

La Segretaria comunale Dott.ssa Valentina Santini

Il sindaco ha espresso il suo disappunto per quanto accaduto ritenendo che molte ricostruzioni dell’accaduto non corrispondano alla realtà dei fatti: “Il sindaco e l’amministrazione sono le vere vittime psicologiche che soffrono di questo triste diverbio (strumentalizzato e immediatamente stravolto da più parti) sorto tra la Dottoressa Segretaria comunale da una parte e dall’altra le Signore dipendenti comunali, il Dottore Responsabile dell’area tecnica, i Signori dipendenti – scrive il sindaco in una nota via social -.

Il Sindaco chiede unicamente di poter lavorare in pace nell’ambiente sereno di sempre e si muove, com’è nel suo carattere, da paciere, nella direzione di chiarire e di calmare gli animi di tutte e di tutti (sottoposti all’enorme stress lavorativo di fine anno per i tanti progetti che stanno partendo), per riportare l’abituale armonia e tranquillità. Fiducioso nella grande intelligenza di ambedue le parti”.

Sempre il primo cittadino alla stampa locale aveva dichiarato “Se la situazione non rientra in maniera chiara e definitiva entro i prossimi giorni provvederò a interrompere il rapporto di collaborazione sia con la segretaria che con il responsabile dell’Area Tecnica” (Responsabile reo di aver aggredito verbalmente la Segretaria e tentato di farlo anche fisicamente),

ma da quanto emerso dall’assise comunale di ieri sera evidentemente si è deciso di prendere tempo per capire se effettivamente la frattura tra i dipendenti comunali possa essere sanata. La vicenda della Segreteria comunale di Roccamonfina è destinata ad avere ulteriori sviluppi nelle prossime settimane.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Vincenzo Mario
Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,

    Comments are closed.