• Mar. Ott 19th, 2021

Roccamonfina – Largo Addolorata, proteste dei cittadini per le buche in strada

DiThomas Scalera

Set 3, 2016

I cittadini l’hanno ribattezzata ironicamente “piazza delle buche”. Succede nella frazione Ciccioni del comune di Roccamonfina presso largo via Addolorata. Come testimoniano le foto allegate all’articolo il manto stradale in questo punto presenta delle biche vistose e profonde. A mandare su tutte le furie i residenti non solo le buche in sé quanto gli interventi approssimativi effettuati nei mesi scorsi dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Carlo Montefusco.
DSC_0103DSC_0105
Nel più ampio e generale ripristino delle strade locali avviato dall’amministrazione in carica che ha visto numerosi interventi sia nel centro che nelle frazioni, anche in via Addolorata sono stati eseguiti degli interventi volti solo a coprire le buche più evidenti. Purtroppo la gran parte delle buche sono rimaste tali e anzi si ingrandiscono sempre di più con evidenti disagi per i residenti e gli automobilisti.
DSC_0104DSC_0107
Dall’amministrazione fanno sapere che presto il tratto in questione, dal quale si giunge fino all’antica casa natale dell’illustre Nicola Amore, sarà oggetto di nuovi interventi ma in molti si chiedono perché gli interventi già eseguiti non siano stati svolti in modo più “democratico” tenendo conto effettivamente delle condizioni del manto stradale e dei disagi di tutti.
DSC_0108DSC_0106
Sembra infatti che le poche “colate di asfalto” siano state effettuate senza un criterio “utile”. Il sospetto che serpeggia tra alcuni residenti è che all’atto dei lavori siano stati favoriti alcuni ed ignorati in troppi. Ripicche e favoritismi elettorali? Il popolo protesta, spetta a chi governa smentire con i fatti tali voci.
rotazione_flash

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru