Lun. Dic 9th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Roccamonfina. L’asilo nido…senza bambini. La struttura simbolo del futuro che non c’è

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

 

Silenziosamente in questi anni è diventata il simbolo del declino del comune vulcanico, del suo spopolamento. Parliamo della struttura dell’asilo nido che si trova nei pressi dell’incrocio tra la strada provinciale Teano -Roccamonfina e via XXIII Settembre. La struttura, realizzata durante l’allora amministrazione Feole, avrebbe dovuto ospitare i neonati roccani dando la possibilità ai genitori da un lato di saperli in buone mani e dall’altro di poter essere liberi di andare a lavoro o dedicarsi alle loro attività. Nulla di tutto questo. Una volta realizzata la struttura (con diversi adeguamenti in corso d’opera) è rimasta chiusa. Il nido non è mai entrato in funzione. Problemi anche con il collaudo. Nel frattempo i bambini nel comune vulcanico sono drammaticamente diminuiti. Natalità zero, emigrazione alle stelle. Popolazione in declino dunque ed il paradosso di avere una infrastruttura nuova chiusa. La drammatica assenza di lavoro e la recente crisi della castanicoltura hanno costretto giovani ed adulti ad emigrare per avere una vita dignitosa, di conseguenza è diminuito considerevolmente il numero delle famiglie e dei nascituri mentre è in costante aumento il numero dei decessi tra gli anziani. Il dramma roccano è il dramma del Sud e in generale dell’Italia intera. Non solo non c’è un futuro, non “nasce” il futuro. Se non si riparte dal garantire lavoro dignitoso e redditi dignitosi agli abitanti del comprensorio vulcanico e se non si attueranno politiche in sostegno delle famiglie non si invertirà la rotta e la fine sarà inevitabile. Vane anche le speranze che possano essere gli immigrati a ripopolare Roccamonfina: in queste condizioni non restano neanche loro qui. L’appello e auspicio va dunque all’indirizzo della classe dirigente locale e non solo perché comprenda il pericolo dell’attuale situazione e corra ai ripari con soluzioni efficaci e durature nel tempo.

 

LEGGI ANCHE

Roccamonfina – L’antica ‘Pennina’ nel degrado, sparita una parte del basolato. Soldi pubblici buttati

Roccamonfina – Crollo demografico, il comune tocca il minimo storico dall’Unità d’Italia. Lo spopolamento è destinato a proseguire.

 

Open

Close