Dom. Set 22nd, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Roccamonfina – Parcheggia in seconda fila dinanzi al Municipio, nessuno interviene. Problema parcheggi irrisolto

3 min read

Regolare il traffico in piazza Nicola Amore sembra diventata un’impresa. Da quando non sono più in vigore i parcheggi a pagamento la piazza è spesso una “giungla” per gli automobilisti sempre più in difficoltà per cercare un punto di sosta libero. Purtroppo non mancano anche episodi di inciviltà come quello accaduto lo scorso fine settimana. C’è infatti chi pensa bene di parcheggiare in “seconda fila” nel mezzo di via Municipio incurante dei problemi che può creare al traffico veicolare. Come si vede dalla foto allegata ( in basso) il proprietario/a della vettura come se nulla fosse ha lasciato la macchina con tanto di quattro frecce accese in mezzo alla strada proprio dinanzi al Municipio recandosi presso gli uffici comunali e sostando in quel modoAuto doppia fila piazza Amore per oltre un quarto d’ora. Le auto dei passanti sono state costrette a fare manovre mirate per evitare incidenti. Il fatto ci è stato segnalato dal proprietario della vettura che si è ritrovata di fatto “bloccata” nel parcheggio proprio a causa dell’auto parcheggiatasi di fianco. Lo stesso ci ha pregato di oscurare la sua vettura per motivi di privacy. Ovviamente oltre alle colpe dell’automobilista indisciplinato sorprende il fatto che nessuno sia intervenuto. I Vigili Urbani non erano in servizio in quel momento ma di fatto nessuno si è preso la briga di rintracciare il proprietario della macchina e invitarlo e lasciare libera la circolazione. Insomma storie di ordinaria inciviltà che chiamano però in causa l’amministrazione comunale. Non è infatti la prima volta che si verificano episodi del genere, con traffico parzialmente o totalmente congestionato, parcheggi introvabili nonché danneggiamenti a vetture che richiamano la necessità di un adeguato servizio di videosorveglianza per la piazza e le aree di sosta limitrofe. Inoltre con l’avvicinarsi della bella stagione e (si spera) l’incremento delle presenze nel comune vulcanico, il problema della regolamentazione dei parcheggi nella piazza centrale e nelle arterie vicine, via Napoli e via Roma su tutte, diventa impellente. Da un anno il servizio dei parcheggi a pagamento è stato interrotto per via della scadenza del contratto con la vecchia società che gestiva il servizio per conto del Comune. Ancora una volta però l’argomento non sarà trattato nemmeno in Consiglio comunale, convocato per domani. Ad una assunzione di responsabilità da parte del sindaco Montefusco e del competente assessore alla viabilità, i quali ad inizio anno avevano assicurato interventi in merito, non sono ancora seguiti fatti concreti. Proprio all’assessore alla viabilità la cittadinanza si appella affinché prenda i dovuti provvedimenti perché fatti del genere nel centro cittadino non accadano più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open