• Lun. Gen 17th, 2022

Valerio Buco sottolinea l’intento dell’amministrazione comunale roccana

Progetto “I Borghi del Parco”, il finanziamento rientra nell’ambito del POC Turismo 2021-2022

ROCCAMONFINA – Porgetto “I Borghi del Parco”, soddisfatto il delegato Buco. Esprime grande soddisfazione il consigliere comunale delegato al Turismo Valerio Buco a seguito dell’approvazione da parte della Regione Campania del progetto presentato dal Comune di Roccamonfina nell’ambito dei bandi POC 2021-2022.

L’amministrazione guidata dal sindaco Carlo Montefusco darà luogo al progetto denominato “I Borghi del Parco” in sinergia con l’Ente Parco regionale “Roccamonfina – Foce del Garigliano”. In merito all’approvazione del progetto il consigliere Valerio Buco ha dichiarato: “Con grande entusiasmo e orgoglio accolgo la notizia del finanziamento del progetto ‘I Borghi del Parco’, concessaci dalla Regione Campania nell’ambito del POC Turismo 2021-22, a cui abbiamo partecipato nella ferma convinzione che le potenzialità turistiche del territorio potessero permetterci di essere ammessi al finanziamento.

Si presenta a noi un’enorme opportunità, sia in chiave di seria e costante crescita turistica del territorio, tanto all’interno quanto all’esterno dei confini del Parco, sia in ottica collaborativa, di unione tra forze, in una prospettiva territoriale allargata che coinvolga, in modo sinergico, le realtà territoriali aderenti nella valorizzazione delle nostre bellezze naturalistiche, paesaggistiche, ed enogastronomiche.

Pur consapevoli delle difficoltà legate all’emergenza epidemiologica, lavoreremo ancora e più intensamente per il rilancio definitivo del nostro territorio, per una Roccamonfina più bella, viva, da esplorare in lungo e in largo. Mi preme ringraziare, per tutto ciò, l’infaticabile Presidente del Parco Regionale Roccamonfina – Foce del Garigliano avv. Luigi Verrengia per l’immensa e preziosa opera di coordinamento e lavoro svolti, e tutti i rappresentanti dei quattro Comuni che hanno deciso di credere fattivamente in questo ambizioso progetto di sviluppo”.

Il consigliere comunale delegato al Turismo Valerio Buco

Lo scopo del progetto è quello di promuovere itinerari tematici territoriali per la promozione del patrimonio culturale della Campania, per mettere a sistema le peculiarità dei territori ‐ dai luoghi d’arte alle bellezze naturalistiche e paesaggistiche, dalle tradizioni alle produzioni tipiche alle tradizioni enogastronomiche, sulla base di percorsi che, tra l’altro, costruiscono relazioni tra territori, per rafforzare l’identità e ampliare le conoscenze di residenti e visitatori, nonché la costruzione di un programma regionale unitario di interventi. In particolare il bando regionale ed il realtivo progetto vuole raggiungere i seguenti obiettivi:

1) rafforzare la conoscenza dell’attrattività della Campania nel suo complesso sul mercato turistico italiano ed estero, attraverso la valorizzazione delle peculiarità e degli elementi di
attrattiva presenti sul territorio regionale, anche al fine di integrare ed ampliare gli interventi in vista del programma Procida Capitale della Cultura 2022; 2) superare la dimensione locale nella capacità di attrazione di flussi turistici, con conseguente ampliamento della domanda turistica e, in particolare, dei flussi provenienti dall’estero; 3) incentivare forme di cooperazione ed aggregazione tra soggetti pubblici e privati interessati alla realizzazione di iniziative per il miglioramento della qualità e la modernizzazione dell’offerta turistica.

4) veicolare e diffondere l’immagine turistico culturale della Campania sia a livello nazionale che internazionale, nell’ambito di una strategia condivisa dalla Regione ed in coerenza con la stessa. 5) individuazione di itinerari tematici o territoriali per mettere a sistema le peculiarità dei territori dai luoghi d’arte alle bellezze naturalistiche e paesaggistiche, dalle tradizioni alle produzioni tipiche ed enogastronomiche, sulla base di percorsi che, tra l’altro, costruiscono relazioni tra territori, ne rafforzano l’identità e ampliano le conoscenze di residenti e visitatori.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Vincenzo Mario

Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,

Rispondi