• Sab. Ott 16th, 2021

Roccamonfina – Pronto intervento, assegnati gli incarichi in seno alla Protezione Civile. Cestrone: 'Presto attivo il defibrillatore'

DiThomas Scalera

Feb 10, 2016

Il Sindaco Carlo Montefusco nei giorni scorsi ha proceduto, di concerto con il Direttore della Protezione Civile Gabriele Cestrone, alla nomina in seno al Nucleo Comunale di Protezione Civile dei volontari di supporto responsabili (e dei relativi sostituti) dei principali settori di pronto intervento. Tali volontari, ognuno nel proprio ambito, dovranno essere sempre reperibili per far fronte ad ogni esigenza o emergenza. Di seguito l’elenco dei nominati, tra parentesi i nomi dei “sostituti”, e dei relativi settori: – Tecnica e pianificazione: Flavio Santantonio (Cox Pasquale); – Sanità, assistenza sociale e veterinaria: Michele Cestrone (Saravo Angela); -Volontariato: Gabriele Cestrone (Fiorentino Bevilacqua); – Materiali e mezzi: Carlino Carmine (Vittorio De Filippo); – Servizi essenziali e attività scolastiche: Roberti Giovanni (El Nagar Deborah); – Censimento danni a persone e cose: Cunto Antonio (Maestri Antonella); – Strutture operative e viabilità: Martino Beniamino (Di Puorto Michele); – Telecomunicazioni: Carlo Di Pippo (Caputo Walter); – Assistenza alla popolazione: Roberta Di Leva (Daniele Luigi).cestrone Proprio in merito al suo incarico Michele Cestrone, tra l’altro consigliere di minoranza in seno al consiglio comunale, ha evidenziato come a breve, per il suo settore di competenza, procederà alla messa in funzione di un defibrillatore. “Il defibrillatore sarà presto in dotazione alla Protezione Civile e messo a disposizione della comunità roccana – ha dichiarato Cestrone. Sarà uno strumento importantissimo in caso di necessità o calamità”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru