Dom. Ago 25th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Roccamonfina. Santa Pasqua, domani il rito delle ‘Tre Ore’ alla Chiesa di San Giovanni Battista in Torano-Filorsi

2 min read

 

Si svolgerà domani pomeriggio a partire dalle ore 15:00 presso la Chiesa di San Giovanni Battista nella frazione

Torano-Filorsi del comune di Roccamonfina, la sacra liturgia delle cosiddette “Tre Ore di Agonia”.

Si tratta di uno dei riti più antichi e suggestivi del Triduo Pasquale e in particolare della Passione di Cristo, un rito introdotto in Italia, secondo molte fonti, a partire dal ‘700 e particolarmente diffuso ad opera dei Gesuiti. Le Tre Ore di Agonia infatti rappresentano gli ultimi istanti di vita di Gesù sulla Croce. La liturgia delle tre ore dell’Agonia di nostro Signore Gesù Cristo, dunque, si colloca tradizionalmente nelle devozioni del Venerdì Santo ed è una lunga meditazione sugli interminabili momenti del sacrificio in croce del Redentore. Tale liturgia è ispirata alle “Sette parole” pronunciate da Gesù sulla Croce e riportate nei Vangeli di Luca (23.34 e 23.46), di Giovanni (19.26 ; 19.27 ; 19.28 e 19.30) e Matteo (27.46) ed è cresciuta secondo una elaborazione poetica di origine incerta (forse sudamericana) e fiorì in modo particolare nel secondo settecento pur avendo avuto, certamente, uno sviluppo antecedente. Il rito prevede la lettura ed una serie di “riflessioni” sulle “Sette parole” che Gesù pronunciò sulla Croce prima di spirare. Nel comune vulcanico questo rito è tipico della frazione Torano-Filorsi dove viene celebrato con grande devozione da parte dei fedeli, molti provenienti anche da altri comuni limitrofi. Il rito è impreziosito inoltre da alcuni canti tradizionali, delle litanie che creano un’atmosfera carica di sofferenza e di grande intimità, emozionante, quasi a creare un unico immenso dolore e sentimento di pietà collettivo per la morte di Gesù destinato poi a risorgere. Il rito sarà celebrato dal parroco Don Pasqualino Fusco e concelebrato di solito da un altro sacerdote della comunità. Al termine delle “Tre Ore di Agonia” si svolgerà la processione del Venerdì Santo, la via Crucis, che si snoderà lungo le strade principali della frazione. Al termine il corteo dei fedeli con in testa le statue di Maria Addolorata e di Gesù deposto dalla croce faranno rientro presso la Chiesa di San Giovanni Battista.

In basso il link per leggere i testi de “Le Sette Parole” A cura di P. Antonio Rungi, passionista:

http://ilpassionistaoggi.myblog.it/2013/03/29/testi-e-riflessioni-tre-ore-di-agonia-le-sette-parole-di-ges/

Il video dell’inaugurazione nell’estate del 2009 della Chiesa di San Giovani Battista in Torano-Filorsi di Roccamonfina, dopo i lavori di restauro:

 

LEGGI ANCHE:

Sessa Aurunca. In corso le Processioni Penitenziali e domani sera l’Ufficio delle Tenebre.

Sessa Aurunca. Ieri la prima Via Crucis dell’Arciconfraternita del S.S.Crocifisso

 

Potrebbe interessarti

Open