Sab. Ago 24th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Roccamonfina – Solita vergogna al Distretto n. 29, file e caos per l’esenzione del ticket. I Dirigenti dormono?

2 min read

Puntuale anche quest’anno con il rinnovo del ticket sanitario la vergogna del servizio fornito dall’Asl presso gli uffici del Distretto n. 29 nel comune di Roccamonfina. Decine di persone in fila per ore, anziani affaticati, molti muniti di stampelle per difficoltà di deambulazione, costretti a stare in piedi per lungo tempo perché i posti a sedere sono pochissimi, addetti non sempre in grado di svolgere il loro compito a dovere, ressa all’unico sportello informativo disponibile, file e ordini di convocazioni non rispettate…ecc., ecc. Questo e tanto altro ancora il quadro desolante per gli sventurati cittadini che in questi giorni sono alle prese con il rinnovo delle esenzioni del ticket. Da circa due settimane le persone sono costrette a “prenotarsi” per poter consegnare la modulistica necessaria per poter rinnovare l’esenzione. Eppure nonostante il meccanismo, molto fantomatico della “prenotazione”,distretto n. 29 - le file lunghissime proseguono ancora con la beffa per molti utenti, di non veder rispettato nemmeno il calendario di convocazione predisposto negli ultimi giorni proprio nel tentativo di evitare le code estenuanti. Scarsissime inoltre le informazioni fornite agli utenti costretti a passare da un ufficio all’altro per cercare di avere risposta alle proprie domande. Una condizione assurda e vergognosa che spiega benissimo le condizioni del sistema e delle strutture sanitarie in Regione Campania, in particolare nell’ASL Caserta 1. Possibile che il Dirigente che sovraintende al Distretto n.29 non sia a conoscenza di quanto accade negli uffici di Roccamonfina? Possibile che nel 2016 i processi di informatizzazione delle procedure di rinnovo delle esenzioni siano ancora al palo, con le persone costrette a produrre decine di fogli di carta per una “domanda” quando si potrebbe procedere tranquillamente ad un rinnovo e verifiche on-line grazie anche alla tessera sanitaria elettronica?Distretto n.29 Purtroppo la realtà ci dice che in Campania, all’Asl Caserta siamo ancora al terzo (anzi quarto) mondo. L’auspicio dei cittadini del Distretto n. 29 che comprende i comuni di Roccamonfina, Mignano Monte Lungo, Galluccio, Presenzano, Rocca d’Evandro, San pietro Infine, Marzano Appio, Conca della Campania e Tora e Piccilli, è che al più presto si organizzi nel migliore dei modi il servizio per il rinnovo delle esenzioni (magari coinvolgendo meglio anche i medici di famiglia, sempre attraverso procedure informatiche) che invece da decenni è organizzato e gestito in modo pessimo. I Dirigenti dell’Asl interverranno? Vedremo…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti

Open