• Mer. Ott 20th, 2021

Roccamonfina. Strade provinciali, le foto della vergogna senza fine. Buche pericolosissime non segnalate

DiThomas Scalera

Gen 24, 2017

Una vergogna che dura da anni ormai. Che si vada in direzione Teano, Sessa Aurunca, Marzano, Conca della Campania o Galluccio, tutte le strade provinciali che attraversano o conducono al comune vulcanico di Roccamonfina versano in uno stato pietoso. Il manto stradale sembra un paesaggio bombardato: buche ovunque, vere e proprie voragini. Pericoli quotidiani per gli automobilisti costretti a fare delle vere e proprie gimkana per non forare pneumatici o richiare di finire fuori strada. Gli incidenti si susseguono  ogni giorno di più. Le recenti condizioni meteo, il transito dei mezzi agricoli e pesanti ma soprattutto l’assenza totale di manutenzione hanno trasformato queste strade in dei colabrodo. Molti lettori hanno segnalato lungo la strada provinciale Teano – Roccamonfina la presenza di una buca pericolosissima al’imbocco del rettilineo che conduce nei pressi dell’Area Artigianale.

Una voragine molto profonda posta su un lato della carreggiata che non è segnalata. Un fatto molto grave che espone le autorità responsabili al rischio di denunce anche collettive. I cittadini sollecitano le forze dell’ordine e gli amministratori locali che probabilmente transitano lungo quel tratto a provvedere immediatamente quantomeno ad una rapida segnalazione del pericolo che potrebbe provocare gravissimi incidenti stradali.

La presenza della buca può infatti rappresentare un pericolo sia per chi transita sulla corsia di destra sia per chi azzarda un sorpasso proprio in coincidenza della voragine. Nei giorni scorsi dall’amministrazione comunale guidata dal primo cittadino Carlo Montefusco hanno riferito che è stato stanziato un ingente finanziamento per il rifacimento delle strade di competenza dell’Ente Provincia, ente com’è noto in dissesto finanziario. In attesa che  vengano svolti i lavori (probabilmente la prossima primavera) le autorità hanno il dovere di proteggere l’incolumità dei cittadini. A testimonianza dello scempio ecco in basso alcune immagini che immortalano le condizioni pietose della provinciale Teano -Roccamonfina (nel tratto rettilineo che precede l’incrocio per piazza Nicola Amore). Questi scatti inoltre rendono bene l’idea anche del gravissimo danno d’immagine che le condizioni  di queste strade arrecano ad una cittadina da sempre a vocazione turistica: un biglietto da visita che nessuno vorrebbe mai avere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru