CoronavirusCronacaNewsRoccamonfina

Roccamonfina. Test rapidi per la popolazione, si parte

L’iniziativa vede in campo la Fondazione Amore e il Comune

Anche a Roccamonfina i test rapidi saranno somministrati prima a medici e personale sanitario

ROCCAMONFINA – Test rapidi per il coronavirus ai cittadini di Roccamonfina. Parte l’iniziativa voluta dall’amministrazione del Comune di Roccamonfina guidata dal sindaco Carlo Montefusco con il supporto determinante della “Fondazione Nicola Amore per Roccamonfina”.

Il Comune roccano, sulla scia di altri comuni limitrofi (vedi Teano) e della stessa Regione Campania, ha deciso di acquistare i kit per eseguire i test rapidi per l’individuazione del covid-19 nella popolazione.

Gli “Antibody Determination Kit” sono test diagnostici rapidi (simili nella modalità di applicazione a quelli per i diabetici) che consentono di individuare la presenza o meno del Coronavirus negli individui. In particolare il test cerca gli anticorpi rivolti contro il virus SARS-COV-2, in una goccia di sangue prelevata con una puntura fatta sulla punta del dito.

Il test rapido per individuare il Covid-19

Gli anticorpi di tipo IgM e IgG compaiono nel sangue del soggetto infettato. Se sono presenti solo gli anticorpi IgM, allora l’infezione è in atto. Questi oggetti dovranno sottoporsi poi al tampone vero e proprio per una conferma ulteriore.

Nel frattempo saranno messi in quarantena obbligatoria. Se sono presenti solo gli anticorpi IgG, allora l’infezione risulterà “passata”. Ma questi soggetti, ancora potenzialmente contagiosi per gli altri dovranno comunque essere monitorati e in via precauzionale messi in quarantena domiciliare (14 giorni).

Se sono presenti entrambi, allora l’infezione è recente e quasi certamente ancora in atto. Per questi soggetti infetti scattano tutti i protocolli sanitari previsti: quarantena obbligatoria e tampone ulteriore. Ovviamente se il test rapido non rileva nessun tipo di anticorpo il soggetto risulta dunque ancora fuori pericolo di contagio.

Ruolo fondamentale per tale iniziativa lo sta giocando la Fondazione Nicola Amore per Roccamonfina guidata dal Presidente Vittorio De Filippo che secondo quanto stabilito dallo Statuto della Fondazione si è subito attivata per reperire i kit diagnostici.

Presso le unità mobili della Fondazione Amore che stazionano in piazza Nicola Amore lo stesso De Filippo a scopo dimostrativo si è sottoposto al test rapido alla presenza del sindaco Carlo Montefusco. Gli stessi attraverso un video pubblicato sui social hanno spiegato come si esegue il test e come saranno somministrati nei prossimi giorni alla popolazione.

SI PARTE!ALL’AVANGUARDIA A LIVELLO NAZIONALE, a ROCCAMONFINA (CE) verranno effettuati, gratuitamente, i TEST RAPIDI PER LA DIAGNOSI COVID-19. Avvieremo così uno screening di massa sulla popolazione per far emergere i casi positivi.Stiamo inoltre fornendo gratis ai residenti guanti, mascherine e la possibilità di prenotare visite specialistiche.

Gepostet von Fondazione Nicola Amore ONLUS am Freitag, 27. März 2020
Il video nel quale il Presidente della Fondazione Amore De Filippo e il sindaco di Roccamonfina Montefusco spiegano come saranno eseguiti i test rapidi anti Covid-19

La Fondazione Nicola Amore stamane ha pubblicato sulla propria pagina Facebook una nota nella quale spiega: “Sono appena arrivati presso la nostra Fondazione, in tempi record, i test rapidi VivaDiag ™ COVID-19 lgM. Il direttivo seguendo le regole del buon senso ha deciso di seguire il seguente schema per la prelazione al sottoporsi al test:

Personale sanitario e parasanitario
Pazienti sintomatici
Forze dell’ordine
Soggetti in Quarantena
Commercianti o lavoratori ancora a lavoro perchè appartenenti alla “Categoria produzione o somministrazione di beni primari”
Altri cittadini

Stiamo lavorando alacremente, e stiamo mettendo in campo tutte le risorse economiche svuotando letteralmente le nostre casse, mai come oggi abbiamo bisogno di un sostegno economico da parte di tutti, per permetterci di aiutarvi.

In un momento così difficile per gli approvvigionamento di materiale come Mascherine e tamponi, grazie alle nostre conoscenze costruite in anni di rapporti sociali siamo riusciti ad essere i primi a somministrare i tamponi, aiutateci a non fermarci”.

Vittorio De Filippo e il Sindaco Carlo Montefusco

Collaborano all’iniziativa sanitaria intrapresa anche l’ASL distretto 14, la Croce Rossa Italiana, il Parco regionale Roccamonfina-Foce del Garigliano e il Consorzio Intercomunale Campania 25 Alto Casertano.

Dunque nei prossimi giorni sarà avviato uno screening di massa sulla popolazione roccana per far emergere gli eventuali casi positivi al Coronavirus.

Inoltre sempre grazie alla Fondazione Nicola Amore per Roccamonfina, saranno fornite gratis ai residenti guanti, mascherine e si potranno prenotare anche visite specialistiche.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Vincenzo Mario
Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,

    Comments are closed.