• Gio. Set 23rd, 2021

Situazione critica nel comune montano dove i contagi sono esplosi improvvisamente

Roccamonfina un decesso e i contagi, il sindaco pronto a firmare un’ordinanza restrittiva

ROCCAMONFINA – Un decesso per Covid e contagi in netto aumento, situazione delicata in pase. E’ di stamane la notizia del decesso di una donna per Covid nel comune di Roccamonfina riconducibile al focolaio esploso recentemente nel comune vulcanico in particolar modo nel Nucleo di Protezione Civile.

Il contagio è avvenuto in famiglia e purtroppo in pochi giorni si è arrivati al decesso. Forte la commozione per l’intera comunità roccana che si è subito stretta intorno alla famiglia colpita dal lutto così come esprime massima solidarietà nei confronti di tutti i soggetti purtroppo positivi.

Proprio il numero di positivi, tra i quali l’Asl ha comunicato anche la presenza della cosiddetta variante inglese del Covid-19, è il dato che più sta preoccupando le autorità locali. Infatti il numero dei contagiati da coronavirus Covid-19 è aumentato esponenzialmente negli ultimi giorni a Roccamonfina mettendo in allarme le autorità sanitarie e l’intera popolazione.

Il Municipio di Roccamonfina

Ad oggi, dati del bollettino quotidiano dell’ASL, a Roccamonfina ci sono ben 37 positivi al Covid-19, un numero che purtroppo sembra destinato ad aumentare notevolmente ancora nei prossimi giorni in virtù del focolaio esploso. La stessa Asl nei prossimi giorni continuerà il tracciamento dei soggetti venuti a contatto con i positivi posti in quarantena obbligatoria per sottoporli a tampone.

Una situazione delicata che ha costretto l’amministrazione comunale ad intervenire. Nel pomeriggio infatti il sindaco Carlo Montefusco sembra intenzionato a firmare un’ordinanza con misure restrittive per cercare di spezzare la catena di contagi che rischia di finire altrimenti fuori controllo.

Lo stesso primo cittadino nella giornata di ieri aveva annunciato che l’ordinanza prevederà non solo la chiusura delle scuole ma anche la chiusura delle attività considerate non essenziali (bar, ristoranti ecc.), la sospensione del mercato settimanale, il divieto categorico di assembramenti negli spazi e luoghi pubblici. Una stretta che si rende necessaria vista la situazione che si va determinando. Non si esclude che qualora i contagi dovessero ulteriormente salire potrebbe essere istituita la Zona Rossa.

Sempre il primo cittadino ha annunciato una diretta Facebook nel pomeriggio nel corso della quale fornirà informazioni e delucidazioni ulteriori in merito all’andamento dell’epidemia a Roccamonfina e delle decisioni che sono state e saranno adottate dall’amministrazione comunale. L’appello alla popolazione è quello di rispettare scrupolosamente le norme anticontagio in vigore, sia nazionali che regionali e in questa fase di evitare anche contatti con i familiari stretti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Vincenzo Mario

Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,