• Ven. Ott 22nd, 2021

Roccamonfina. Via libera al Consuntivo, presto i parcheggi a pagamento

DiThomas Scalera

Mag 24, 2017

E’ arrivato ieri dal consiglio comunale il via libera al Conto Consuntivo 2016 per l’Ente Comune di Roccamonfina guidato dal sindaco Carlo Montefusco. Un’assise, quella di ieri, che ha visto solo un altro punto all’ordine del giorno ovvero l’approvazione dei verbali della precedente seduta. Intanto a breve ritorneranno i parcheggi a pagamento. Infatti l’amministrazione attraverso il sito web ufficiale del Comune ha dato via libera al bando per la manifestazione di interesse rivolta agli operatori del settore per la gestione del servizio dei parcheggi a pagamento nel comune vulcanico. Dopo il fallimento dell’esperimento del disco orario, come ammesso in un recente consiglio comunale dallo stesso primo cittadino Montefusco, si tornerà ad affidare a soggetti privati il servizio. Rispetto al passato saranno introdotti dei parcometri che consentiranno oltre al pagamento in contanti anche metodi quali carta magnetica o con microchip a scalare, tramite applicazioni con smartphone e cellulari tradizionali per mezzo di SMS. Le tariffe per la sosta saranno indicate da apposito regolamento che sarà predipsosto dopo l’individuazione della ditta che dovrà garantire il servizio. Il valore della concessione comunale sarà di 36mila euro mentre il canone a base d’asta è fissato al 10%. Le imprese interessate dovranno presentare regolare richiesta ad espletare il servizio all’Ente Comune entro e non oltre le ore 12:00 del prossimo 12 giugno. Per ulteriori informazioni in merito è possibile consultare o scaricare il bando sul sito internet ufficiale del Comune www.comune.roccamonfina.ce.it (sezione Bandi e Avvisi). Infine in questi giorni l’amministrazione comunale ha pubblicizzato la possibilità per i contribuenti di poter devolvere il 5xmille al Comune. All’atto della dichiarazione dei redditi 2017 è possibile infatti destinare il 5 per mille delle trattenute Irpef alle attività sociali svolte dall’Ente Comune. Gli interessati possono rivolgersi agli Uffici comunali o ai rispettivi commercialisti o patronati-CAF.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru