• Lun. Ott 25th, 2021

Roccamonfina/Alto casertano – False e-mail Equitalia, la truffa viaggia sul web. Decine le segnalazioni

I truffatori informatici sono sempre al lavoro. Questa volta il tentativo di truffa è camuffato sottoforma di una mail inviata da Equitalia. Facendo leva sulla paura e l’effetto psicologico di una missiva elettronica, ovviamente falsa, inviata dalla nota società di riscossione, i ladri informatici cercano di rubare l’identità elettronica e soprattutto i dati sensibili quali password e credenziali per l’accesso a conti correnti. Come si evince dalla foto allegata, non bisogna assolutamente “scaricare” il documento indicato in quanto il file contiene pericolosissimi virus elaborati proprio per poter truffare i malcapitati oltre che danneggiare Pc e smartphone.Truffa L’agenzia Equitalia S.p.A non invia nessuna e-mail (eccezion fatta per eventuali comunicazioni di servizio) per la riscossione dei crediti ma soltanto avvisi e raccomandate cartacee che devono essere controfirmate dagli utenti riceventi. Dunque i cittadini devono prestare la massima attenzione per non finire nella “rete” di questi hacker pronti a tutto pur di portare a compimento il loro malvagio intento. La falsità di queste e-mail è facilmente riscontrabile grazie ai numerosi e grossolani errori grammaticali presenti nel testo nonché fantomatici numeri di protocollo. I cittadini possono rivolgersi alla Polizia Postale per denunciare e segnalare truffe e tentativi di truffe ai loro danni. Massima attenzione e cautela dunque. Non aprite quella mail.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru