• Sab. Ott 16th, 2021

Roccamonfina/Alto casertano – Truffa Equitalia, mail false inondando il web. Ladri digitali in agguato

Nonostante qualcuno vada sbandierandone la chiusura, Equitalia torna a far tremare i contribuenti. Si quella “falsa” però. Infatti sono decine e decine le segnalazioni che giungono dai cittadini circa la pioggia di mail false intestate alla nota società di riscossione. Si tratta di mail assolutamente prive di valore legale e totalmente inventate che hanno il solo scopo di carpire dati personali per prosciugare eventuali conti correnti dei malcapitati o compiere furti “d’identità digitale”. Come dimostra la foto allegata all’articolo (in basso), le missive presentano l’intestazione Equitalia con tanto di numero dell'”avviso” riferito a non specificate imposte.

truffa

Immancabili gli errori ortografici e gramamticali che per fortuna dovrebbero far aprire gli occhi ai malcapitati utenti. Non tutti però badano a questi segnali di riconoscimento della truffa e rischiano di abboccare all’amo dei ladri/pirati digitali. La mail invita infatti gli utenti a scaricare una fantomatica fattura. Se si clicca sul link blu per scaricare il documento si rischia grosso. Gli sprovveduti credendo di rispondere realmente ad una lettera di Equitalia rischiano di fornire dati preziosissimi ai deliunquenti come numeri di conti correnti o carte pregate, password e altri dati personali. Non bisogna assolutamente aprire nessun link nè rispondere alle domande poste da questi furfanti. Quando ci si trova dinanzi a quest mail false bisogna ricordare innazitutto che Equitalia al momento avvisa i contribuenti di eventuali tributi da pagare attraverso le tradizionali “cartelle” inviate via posta. Dunque bisogna cancellare queste mailfalse o, meglio, segnalarle alla Polizia Postale perchè si possa risalire ai delinquenti che le hanno messe in circolazione nel web. Occhi aperti, sempre.

rotazione_flash

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru