Lun. Set 16th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Roccaromana. “Festival delle stagioni francigene”, domenica il grande evento in città. De Simone: “Opportunità di valorizzazione del territorio”

3 min read

 

Si svolgerà domenica prossima, 27 maggio, presso il comune di Roccaromana uno degli eventi legati alla

manifestazione del “Festival delle stagioni francigene nell’Alta Terra di Lavoro”, evento che vuole riscoprire e

valorizzare l’antico percorso della via Francigena, la via “dei pellegrini”. La via Francigena è l’insieme delle strade che dall’Europa Occidentale, precisamente da Canterbury in Inghilterra, conduceva i pellegrini e i crociati a Roma e da qui in Puglia dove si imbarcavano per raggiungere la Terra Santa. L’antichissimo percorso da alcuni anni è oggetto di una serie di progetti volti a recuperarne la bellezza e la funzione di “collegamento” tra le comunità europee. In Italia i comuni interessati dalle vie francigene stanno dando luogo ad una serie di progetti e manifestazioni. E’ il caso dei comuni di Roccaromana, Alife, Conca della Campania, Galluccio e Rocchetta e Croce, i quali sfruttando i fondi messi a disposizione dal POC – Campania 2014/2020 hanno realizzato tale evento che richiamerà centinaia di persone alla scoperta dei tratti locali della via francigena. “Un anno fa è nata l’intesa tra alcuni comuni per realizzare questa manifestazione – spiega il primo cittadino di Roccaromana Anna De Simone e da lì abbiamo avviato un percorso che ci ha condotto alla realizzazione del progetto del ‘Festival delle stagioni francigene’ che si realizza a sua volta nell’ambito della Giornata Nazionale della via Francigena. Lo scopo della manifestazione è quello di riqualificare, valorizzare e promuovere il percorso nell’Alto casertano nonché i nostri territori. La promozione territoriale ed i potenziali investimenti per il settore turistico rappresentano una importantissima occasione di rilancio socio-economico per le nostre comunità. Per l’evento abbiamo coinvolto numerose associazioni culturali e non solo e tanti volontari – prosegue il sindaco – a partire dalla Pro-Loco. Ci daranno una mano fondamentale in una collaborazione che vede una intensa sinergia nonché una piena comunione d’intenti per far riuscire al meglio la kermesse. Grazie ai finanziamenti regionali ci saranno diverse attività in programma e tra queste un servizio navetta che garantirà ai partecipanti, previa prenotazione, la possibilità di effettuare due tour nei comuni che aderiscono all’evento. Auspichiamo – conclude il sindaco De Simonenella fattiva e numerosa partecipazione anche della comunità locale oltre che dei visitatori”. Per la giornata di domenica 27 maggio dunque, presso Roccaromana, nel pomeriggio si terrà lo spettacolo del “giullare Pigus” mentre alle ore 18:00 presso la Chiesa dell’Annunziata prenderà il via una conferenza con la partecipazione, tra gli altri, di Pietro Di Lorenzo, dell’Associazione culturale “Ave Gratia Plena”, che interverrà sul tema “Misura del tempo e dello spazio nel Medioevo”, e Domenico Caiazza, del Centro Studi sul Medioevo di Terra di Lavoro, che invece disserterà sul tema “I Cammini dell’Europa medievale e la Francigena del Meridione d’Italia”. A seguire, alle ore 19:00, si svolgerà il concerto del gruppo vocale e strumentale “Ave Gratia Plena” con “Musiche per tutte le stagioni tra Napoli e Paris: Ancien Regime, Rivoluzioni e Restaurazioni”. Inoltre sin dal tardo pomeriggio sono previste visite guidate lungo il tratto locale della via Francigena con una camminata lungo il percorso che conduce dal Borgo al Castello ( e ritorno) di Roccaromana, spettacoli come l’esibizione di “Mangiafuoco”, e l’apertura di stand e spazi espositivi nell’ambito delle “Botteghe parlanti”, dove sarà possibile assistere alle rievocazioni di antichi mestieri e degustare i piatti tipici della tradizione culinaria locale. Un evento assolutamente da non perdere. Per ulteriori informazioni è possibile visitare l’omonima pagina Facebook dell’evento ( https://www.facebook.com/stagionifrancigeneTerradiLavoro/ ) oppure il sito dell’Ente Comune di Roccaromana www.comuneroccaromana.gov.it .

 

 

 

LEGGI ANCHE:

Roccaromana. Parcheggio comunale coperto, concessione in locazione di otto posti auto

Roccasecca. “Le Brigantesse”, successo per il convegno sulla figura di Michelina di Cesare

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open