• Sab. Lug 2nd, 2022

L’ex ospedale di Roccaromana è rientrato nel piano di investimento dell’edilizia ospedaliera

ROCCAROMANA. L’ex ospedale di Roccaromana è rientrato nel piano di investimento dell’edilizia ospedaliera. Lunedì 21 febbraio l’Asl di Caserta, con delibera n. 244, ha approvato i documenti di fattibilità tesi alla realizzazione di Ospedali di Comunità, di Centrali Operative Territoriali e Case di Comunità. All’esito del mandato agli uffici di competenza per la redazione dei progetti di fattibilità economica e tecnica, l’ex ospedale di Roccaromana risulta inserito in due strutture di investimento per ospedale di comunità e centrale operativa territoriale con un investimento totale di quasi 3 milioni di euro. Il termine ultimo per la realizzazione è fissato nel secondo trimestre del 2024.

Soddisfatto il sindaco di Roccaromana Nicola Pelosi che ha dichiarato: “Quando si lavora a testa bassa, senza denigrazione altrui, senza attaccare qualcuno o qualcosa per emergere, quando si lavora in sinergia usando sempre il “Noi possiamo” e non il “Io posso”, con spirito di sacrificio e fattiva collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e l’ASL di Caserta e soprattutto grazie alla sempre vicinanza della politica Regionale instaurata con l’Onorevole Giovanni Zannini, allora sì che i frutti arrivano. Accolte le varie note da me inviate e sottoscritte di concerto con i vari Sindaci del territorio limitrofo con il supporto di Autorità Locali. La Comunità Roccaromanese e l’intero territorio limitrofo aspettano con merito da tempo e noi tutti lavoriamo instancabilmente per il medesimo lodevole fine”.

Una notizia molto importante non solo per il piccolo comune di Roccaromana, ma anche per tutto il vasto territorio dell’alto Casertano.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna