Alto CasertanoEventiNewsPagina Nazionale

Roma/Caserta. “Terra Bruciata!” in Parlamento, celebrata la Liberazione della città eterna.

Si è svolta martedì scorso presso la Nuova Aula Parlamentari della Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio, la proiezione del docufilm “Terra Bruciata” del regista Luca Gianfrancesco.

L’evento è avvenuto in occasione delle celebrazioni del 75° anniversario della Liberazione di Roma dall’occupazione nazifascista, 4 giugno del 1944, ed è stato l’occasione per discutere dei temi della Resistenza, in particolare quella del Meridione d’Italia della quale narra appunto il docufilm.

“Terra Bruciata” , che nei mesi scorsi era stato proiettato anche al Parlamento Europeo a Bruxelles, racconta infatti delle stragi compiute dai nazisti nei comuni della Provincia di Caserta mentre questi si ritiravano presso la linea Gustav con l’avanzata degli alleati. Gli eccidi di Conca della Campania, Riardo, Pietravairano, Vairano Patenora, solo per citarne alcuni, rappresentano infatti il triste prologo alle vicende che portarono alla Battaglia di Montecassino e alla Liberazione di Roma. Ricco il parterre di illustri autorità politiche ed accademiche che ha preso parte alla conferenza che ha visto la proiezione del docufilm.

Oltre al regista Luca Gianfrancesco sono intervenuti ed hanno partecipato, tra gli altri, la giornalista Conchita Sannino de La Repubblica, moderatrice del meeting, Vincenzo Calò, Coordinatore ANPI Area Sud, Sua Eccellenza l’Ambasciatore Tedesco in Italia Viktor Elbling, Enrico Bufalini, Direttore Cinema e Documentaristica dell’Istituto Luce Cinecittà, Vito Maria D’Adamo, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Il Prof. Giovanni Cerchia, storico dell’Università del Molise, il Prof. Giuseppe Angelone, storico dell’Università della Campania, la Prof.ssa Isabella Insolvibile, storica dell’Istituto Nazionale Ferruccio Parri, l’On. Federico Conte, Deputato Parlamento Italiano, Marco De Paolis, Procuratore Generale Militare, l’On. Giuseppina Picierno, Parlamentare Europeo, Nicola Oddati, Presidente Museo dello Sbarco di Salerno, Graziella Di Gasparro, testimone e protagonista del docufilm “Terra Bruciata”, gli attori Paola Lavini, Mino Sferra e Arturo Sepe.

L’intervento dell’Ambasciatore Tedesco in Italia Sua Eccellenza Viktor Elbling

Presenti anche alcuni sindaci dei comuni dell’Alto Casertano quali, il sindaco uscente di Conca della Campania Alberico Di Salvo, il primo cittadino di Vairano Patenora Bartolomeo Cantelmo, ed il neo sindaco di Pietravairano Marianna Di Robbio. Il regista Luca Gianfrancesco ha annunciato che a breve inizierà le riprese di un nuovo film che parlerà dell’episodio di “resistenza silenziosa” avvenuta a Tora e Piccilli (episodio già citato in “Terra Bruciata”) dove la comunità locale salvò gli ebrei che erano in paese senza mai denunciarne la presenza ai nazisti. Una nostra troupe ha avuto il privilegio di poter seguire i lavori della giornata e realizzato diverse interviste che saranno pubblicate nei prossimi giorni sul nostro sito d’informazione www.v-news.it e sulle nostre pagine social.

LEGGI ANCHE:

https://www.v-news.it/terra-bruciata-vinte-loniros-film-awards-un-altro-premio-per-lo-straordinario-docufilm-dei-gianfrancesco/
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.