Comunicati Stampa

Roma. “La Maison de Lolà” torna sul palco del Teatro Ivelise

EVENTI IN EVIDENZA

Lo spettacolo di Burlesque e Varietà più frizzante della Capitale

ROMA. “La Maison de Lolà” riapre il sipario, sul palcoscenico dell’Ivelise, sabato 1 febbraio alle ore 21.00, con una frizzante rassegna di Varietà.

Lo spettatore avrà l’occasione di vivere un viaggio a tappe nelle atmosfere del vecchio teatro italiano ed esotico, con un piacevole alternarsi di danze e canzonette, siparietti e burlesque: da Petrolini a Carosone, da Totò a Nino Taranto, da Carmen Miranda a Gina Lollobrigida.

Cenni storici del meraviglioso panorama italiano d’epoca e riferimenti alle dive internazionali d’oltreoceano consentiranno di trascorrere una serata spumeggiante e divertente.

Giorgio Gori e Lola Lustrini terranno compagnia agli spettatori, tra Gagà e Sciantose, raccontando aneddoti e omaggiando i miti del passato in stile Avanspettacolo, il tutto sarà accompagnato dalle musiche d’eccezione del duo jazz composto da Andrea Tardioli ai fiati e Adriano Urso al piano. Le allieve dell’Acadèmie del Teatro Ivelise e il boylesquer Matisse Royale allieteranno gli occhi con il loro ironico e sensuale spogliarello!

Cast

Presentano: Giorgio Gori e Lola Lustrini
Musicisti: Andrea Tardioli al Sax e al Clarinetto
Adriano Urso al Pianoforte
Special guest: Matisse Royale ballerino e boylesquer e le Allieve dell’Acadèmie di Burlesque
Coreografie: Lola Lustrini
Soggetti e Dialoghi: Lola Lustrini
Regia: Lola Lustrini e Giorgio Gori

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.