Comunicati Stampa

Roma. Prima traditi poi premiati: l’odissea di due luogotenenti dell’Arma dei Carabinieri

Nota del Sindacato Carabinieri U.N.A.C.

ROMA. Dalle stalle alle stelle.

L’Arma degli infedeli e degli ingrati che prima ti perseguita e poi ti premia.

I luogotenenti Antonio Paradiso e Michele Tanese, sono stati lanciati ingiustamente e falsamente nel tritacarne della giustizia militare da ufficiali superiori in combutta con il comandante generale Tullio Del Sette, tutti denunciati alla Procura della Repubblica di Roma dal Sindacato Carabinieri.

Oggi, l’Arma vera, li premia e li ringrazia per quello che hanno fatto e che fanno quotidianamente.

Il classico caso del coccodrillo che si mangia i suoi migliori figli, e poi piange se stesso.

Il Segretario Generale Nazionale Sindacato Carabinieri e Militari U.N.A.C. Dr. Antonio Savino

Antonio Savino

Leggi anche:

Caserta. La Giunta decide l’intitolazione di una strada al vice brigadiere Reali

Melito di Napoli. Sequestrati 300 kg di hashish: arrestate tre persone

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.