CronacaNewsPagina NazionaleRoma

Roma. “Si prostituiscono bambini tra i 10 e i 13 anni”: la denuncia della procura

Lo ha affermato la pm di Roma Maria Monteleone

ROMA. Nella capitale ci sono numerosi casi di prostituzione minorile adescamento di minori tramite Internet. Lo ha affermato la pm di Roma Maria Monteleone nel corso di un’audizione davanti alla commissione parlamentare di inchiesta per l’infanzia e l’adolescenza. “A Roma nel 2019 abbiamo aperto 31 nuovi procedimenti penali”, ha dichiarato definendo la prostituzione minorile “uno dei reati più inquietanti che dobbiamo registrare”. Le vittime sono bambini e bambine tra i 10 e i 13 anni

Bambini e minorenni in generale sono spesso costretti, dalla situazione in cui si trovano e dalle persone che hanno vicino, in situazioni in cui gli adulti possono facilmente approfittare della loro vulnerabilità e abusare di loro sfruttandoli sessualmente. Comunemente le strutture sociali e gli agenti individuali si combinano per costringere il minorenne alla sua commercializzazione sessuale: la prostituzione di un minore segue frequentemente un abuso da questi subito durante l’infanzia, spesso all’interno della sua stessa famiglia.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.