Mar. Giu 2nd, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Roma/Caserta. Roma Comic Off, «Prova d’Attore» sbarca nella Capitale

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

ROMA/CASERTA. Il teatro di qualità della città di Caserta è pronto ad andare in trasferta ancora una volta.

Dopo il successo a Tirana, in Albania – presso il Teatri Kombetar Eksperimental – ed a Bruxelles – presso l’Istituto Italiano di Cultura – la Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla, che ha divertito i quartieri e le frazioni di Caserta con la tournée Scavalcamontagne, parte alla conquista della Capitale con la commedia Prova d’Attore in gara per la terza edizione del Roma Comic Off, il festival della comicità che porta in scena compagnie provenienti da tutta Italia.

Lo spettacolo, scritto da Patrizio Ranieri Ciu, racconta dell’incontro di due balordi, Gianni e Nicola, un nevrotico assistente e un attore d’altri tempi, Annibale Toti, alle prese con un testo teatrale (Chi?) del grande drammaturgo Aristide De Tremelloni Tudorsecchi della Guardia Val di Fasa.

Tra sedute spiritiche e spassosi sipari, l’improvvisata compagnia arriva a trasformare la rappresentazione di un dramma storico, la morte di Giulio Cesare, in una vera e propria clownerie del tutto originale, generando una miriade di equivoci e di situazioni esilaranti.

Attorno a loro, l’occhio vigile della dott.ssa Mariani, celebre critica teatrale e televisiva, che seguirà di nascosto – intrufolandosi in casa con un sotterfugio – l’evolversi delle prove.

Prova d’Attore è una irresistibile satira sull’arte e sul teatro, che vuol far ridere e, insieme, condurre il pubblico del Roma Comic Off a riflettere sul potere dell’ironia, che può insegnare a guardare il mondo da nuove e inedite prospettive.

Un sincero omaggio alla comicità di Scarpetta, di Eduardo e di Luca De Filippo – al quale l’opera è dedicata – che andrà in scena giovedì 14 e venerdì 15 settembre sera alle 21.00 presso il Teatro Petrolini, a Roma in via Rubattino n.5.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Open

Close