• Gio. Ott 21st, 2021

Romics, fiera del Fumetto o raduno Cosplay?

DiThomas Scalera

Ott 7, 2014
IMG_5382
Lo scorso fine settimana , presso la Nuova fiera di Roma , si é svolta l’edizione autunnale del Romics.

Specifico autunnale perché da un paio di anni a questa parte il Romics si é sdoppiato in due eventi : uno posto a poche settimane dal Napoli Comicon e quello autunnale ormai posto vicinissimo al Lucca Comics & Games.
Sottolineo questa vicinanza per un motivo ben preciso: il Romics , anno dopo anno, é diventato sempre meno appetibile a livello editoriale (ma anche a livello videoludico) proprio per la vicinanza a
due eventi ormia più blasonati e quindi i grandi annunci e le grandi promozioni si svolgono quasi tutte in quelle due fiere e l’impressione che le più grandi case editrici vadano in fiera solo per onore di firma (anche se devo ammettere che Panini quest’anno ha portato qualche novità) e perché comunque Roma é una piazza interessante è sempre più forte (mentre dal settore videogames, l’assenza di Nintendo è una sorpresa non da poco visto che era sempre presente nelle passate edizioni).
IMG_5374

Tolti editori, lettori, gamers e tenuta bassissima la presenza di youtuber e blogger con relativo fandom … a chi é indirizzata questa fiera?
Quest’anno più che mai ho capito che il Romics é la fiera del COSPLAY .
Mentre il movimento in altre fiere ha mostrato un po il fianco, a Roma pare essere ancora fortissimo e seguitissimo .
Quindi Romics ha fatto la sua scelta ed è inutile leggere polemiche che vengono da altri “punti di vista”… chi va a questa fiera deve esser solo consapevole di cosa troverà.
romics_ottobre_2014_1 (2)

Tra tutti gli stand presenti però minsento di sottolineare la splendida figura che ha fatto il Vigamus, che oltre a presenrare molti cabinati per il retrogaming, ha avuto l’istrionico Maurizio Merluzzo come ospite ed intrattenitore e ha portato novità come Far Cry 4 , Oculus Rift e Ryse in versione Pc a 4k.
gv2_web20140924_1226073

Piccola nota di cronaca invece va fatta per il brutto caso di intossicazione alimenrare capitara ad oltre venti persone per aver mangiato del sushi avariato…ma citando un simpatico post trovato nei social ore dopo “se decidi di mangiare del sushi ad una fiera del fumetto dentro un capannone ad oltre 30 gradi…. l’intossicazione non è un incidente ma è selezione naturale”.


Il mio voto finale a questa fiera non può essere superiore ad un risicato 6, ed é un peccato.
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru