Mer. Set 18th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Ruanda: fulmine su chiesa causa almeno 16 morti e centinaia di feriti

2 min read

È successo nella giornata di ieri, sabato 10 marzo 2018, in una Chiesa avventista del Ruanda. Un fulmine ha centrato la Chiesa in questione, nei pressi del distretto di Nyaruguru, nel sud del Ruanda, facendo alemno 16 vittime e diverse decine di feriti. Ad annunciarlo sono le forze dell’ordine locali, per bocca dei media ufficiali del paese. Stando a quanto affermato sarebbero almeno 150 le persone ferite e ricoverate nei 2 ospedali più vicini della zona. La Chiesa avventista del settimo giorno era nel pieno delle sue funzioni religiosi quando all’improvviso un fulmine ha colpito la parte alta della stessa e ha trasmesso la sua furia distruttiva all’interno dello stabile stesso. le conseguenze, come detto, sono state drammatiche e hanno procurato danni ingenti sia alle persone che alle cose. Un brutto colpo, al quale non si può certo dare una qualsiasi matrice, se non la fatalità e la furia della Natura stessa, che ha dato luogo a tali irreversibili conseguenze mortali. La zona del Ruanda non è comunque nuova ad episodi del genere. Già negli anni e nei secoli scorsi, a quanto abbiamo memoria documentata, erano accaduti ingenti danni che hanno causato morti e feriti in seguito a fulmini mortali. Sembrerà una ripicca di madre natura, ma proprio l’altro ieri, quindi un giorno prima della catastrofe di ieri, un altro fulmine si era abbattuto su un gruppo di studenti alle prese con una lezione all’aperto. Purtroppo anche in quel caso c’è stata una vittima e diversi feriti. Sembra che la zona in questione sia un “attrattore” di fulmini, per cause che potrebbero avere diversa matrice. Se da un lato si parla quindi di “fattori naturali e geomorfologici”, dall’altro lato potrebbe avere senso pensare a non ben specificate attività di accumulo di materiale ferroso che attira proprio la caduta di fulmini sul suolo ruandese. Ad ogni modo, qualsiasi sia la causa, i morti restano tali, senza possibilità di porre alcun rimedio.

SCANDALI E MESSE SATANICHE. Spunta dopo Don Michele Barone, il dossier “Mangiacapra”

Due donne kamikaze si fanno esplodere in Nigeria: almeno 13 morti

Open