• Sab. Feb 4th, 2023

I Medici, Masters of Florence : La famiglia più potente di Firenze

Dal ‘400 al ‘700 sono stati presenti nella città dell’Arte, una famiglia che ha fatto la storia. Congiure, alleanze, omicidi, ‘I Medici’ è una grande serie

Dica pur chi mal dir vuole,  noi faremo e voi direte

Lorenzo De’Medici

I Medici – 1°stagione
Paolo Buonvino & Skin – Renaissance

Per la Rubrica ‘Cose Serie’ non si poteva non parlare di una grande serie con un cast eccezionale : ‘I Medici’.

Già dalla colonna sonora bisogna capire quanto sia pazzesca;

infatti, a dare la voce a questo brano Renaissance è la grande Skin accompagnata da Paolo Buonvino,

mentre la sigla della seconda e della terza stagione è Revolution Bones.

Straordinaria, questa donna ha un dono pazzesco che ha reso bellissimo l’intro della storia. La serie, comunque, è un prodotto anglo – italiano creata da Frank Spotnitz e Nicholas Meyer ed è stata trasmessa dal 2016 al 2019 su Rai 1.

In tutto sono tre stagioni per 24 episodi.

La Storia

Questa è la storia dell’ascesa al potere di una delle famiglie che ha fatto scrivere i libri di Storia.

Siamo a Firenze, Cosimo de’Medici, interpretato da Richard Madenn, insieme a suo fratello Lorenzo il Vecchio, Stuart Martin, porta avanti le attività di famiglia quali i commerci e la Banca, la più famosa d’Italia.

Suo padre Giovanni De’Medici, interpretato da Dustin Hoffman, e scusate se è poco, avrà una grande influenza su di lui il quale lo guiderà nella scelta della futura moglie, Contessina, Annabel Scholey.

Cosimo dovrà affrontare le varie congiure ma la sua arte e diplomazia farà in modo di salvare la famiglia. Fortemente contrario alla guerra, all’omicidio, grazierà il suo acerrimo nemico, un tempo amico, che aimè verrà poi ucciso ma non per mano sua.

Suo figlio Piero, vorrebbe intraprendere la stessa carriera del padre, ma effettivamente non ne ha la stoffa.

La prima stagione viene dedicata al personaggio di Cosimo, straordinario nel suo ruolo affiancato ovviamente da attori di un certo calibro.

In questa stagione si vedrà anche una bellissima Sara Felberbaum come giovane amante di Cosimo da cui avrà un figlio. Inoltre, ci sarà anche Miriam Leone, nel ruolo di Bianca.

Cosimo ha sempre amato l’arte ed amava circondarsi di grandi artisti come il Brunelleschi, Alessandro Preziosi, che avrà l’arduo compito di completare la famosa cupola.

La seconda e terza stagione si concentrerà sull’ascesa di Lorenzo De’ Medici e Giuliano, suo fratello. Gli interpreti sono Daniel Sharman, già visto in Teen Wolf, e a dir poco straordinario e Bradley James, già visto nella serie Merlino, sfortunatamente non portata avanti, e lui interpretava un giovane Artù alle prese con un maldestro Merlino, mago alle prime armi.

Lorenzo De’Medici – Clarice

Lorenzo. Detto poi il Magnifico, sarà degno erede del nonno Cosimo. Farà di Firenze una grande potenza, spesso però, farà delle scelte poco discutibili.

La serie rispecchia proprio i fatti storici ma con un velo romanzato proprio per non annoiare il telespettatore.

Parte triste del contesto è la congiura dei Pazzi che vedrà la morte del fratello Giuliano.

Non tarderà ad arrivare la vendetta.

Il Magnifico dimostrerà grandi doti intellettive,savoir faire e diplomazia anche quando tutto sembrerà perduto.

Ad accompagnarlo la consorte, Clarice Orsini e la donna che amava, Lucrezia Donati, interpretata da Alessandra Mastronardi.

Tra i personaggi che vedremo c’è un giovane Da Vinci, il Botticelli,Papa Sisto IV, interpretato da Raoul Bova.

Tra altri nomi italiani c’è Fortunato Cerlino, visto in Gomorra,Giorgio Marchesi, Valentina Cervi, Guido Caprino, Montanari ed altri. Un bel e grande cast!

La serie si conclude con una redenzione di Lorenzo.. oltre non vado perché poi sarebbe troppo spoiler!

I costumi di scena sono stupendi ed adattati agli attori, quindi alle spalle c’è un ottimo lavoro sartoriale.

Le scene ben strutturate, soprattutto quelle da combattimento, qualche accorgimento lo avrei fatto proprio alla nostra Mastronardi nazionale, sul camminare secondo il bon ton dell’epoca. In una scena si è lasciata andare ma è stato un attimo.

Direte, “Che precisina!”. Signori, è un piccolo dettaglio che può fare la differenza, dopotutto si stava lavorando con attori di un certo spessore. Nulla di grave, se per questo nemmeno Claricia mi è piaciuta, posso dirlo?

L’attrice non mi ha colpito particolarmente.

La Rai non si smentisce mai, una bella serie come del resto la maggior parte dei loro prodotti.

Per adesso attendiamo le prossime uscite previste tra poche settimane.

Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Marianna D’Antonio

Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *