• Gio. Ott 21st, 2021

Lucifer 6. Recensione del finale di stagione targato Netflix

Ripercorriamo la storia di uno dei personaggi più amati delle serie tv: Lucifer Morningstar

In principio… l’angelo Lucifero fu bandito dal Paradiso, e condannato a governare l’Inferno in eterno. Finché non decise di prendersi una vacanza…

Per la Rubrica ‘Cose serie’ questa settimana commenteremo una delle serie più cliccate di Netflix: Lucifer!

Sei stagioni, un cast davvero preparato per una serie davvero esilarante. Ricordo ancora la prima stagione, attesissima e ricca di humor tanto che affascinò anche i più scettici, ma ripercorriamo velocemente un po’ di storia prima di concentrarci su questa Sesta stagione tanto attesa.

Lucifer e Chloe

Riassunto di Lucifer

Lucifer Morningstar interpretato dall’affascinante Tom Ellis (visto anche nella serie tv Merlin) è il signore degli Inferi. Colui tanto condannato dal grande Libro della Storia ma a differenza da ciò che possiamo leggere nei racconti Biblici o nella Divina Commedia, non ha peli,tre teste,forcone, corna ecc, il nostro protagonista è figo da paura. Stanco ed annoiato della vita infernale sale sulla Terra in cerca di un po’ di divertimento insieme alla sua migliore amica Maze, un demone senza scrupoli. (L’ adoro!)

Nel suo locale, il Lux, cercherà di conoscere i segreti più intimi delle persone e darà loro ciò che vogliono fin quando non ci sarà il conto da saldare.

Ha una vita dissoluta ma la sua simpatia ed ironia renderà la serie davvero accattivante, (anche il suo corpo perfetto in realtà!). Un giorno però conosce la Detective Chloe, una bellissima creatura ‘angelica’ con cui inizia una collaborazione per risolvere i casi e tra ironia, momenti imbarazzanti e un po’ di romanticherie, il nostro bel protagonista si troverà in situazioni anche pericolose. Le prime quattro stagioni ci porteranno allo scoprire di più le sue origini fin quando non arriverà ‘il grande capo’. La Quinta stagione, a parte gli episodi musicali, sarà un insieme di eventi dediti alla crescita dei rapporti umani. E’ pur vero che la serie nasce per essere una Commedia ma ogni personaggio ha una crescita man mano tanto da far affezionare anche il più diffidente degli spettatori.

Appunto, la quinta stagione si concentrerà sul legame familiare fino all’attesissimo finale:

Sesta stagione di Luficer!

Pronti con i fazzoletti? Procurateveli perché c’è da commuoversi.

Lucifer e Chloe ormai sono innamorati più che mai e questa stagione inizia appunto con un grande punto interrogativo:

Lucifer,dopo una battaglia difficile, prenderà il trono di suo padre?

E’ in una fase di riflessione ma accompagnato dalla sua fedele partner, si prende del tempo per decidere. Come sempre, il più giudizioso della famiglia è il bel Amenadiel, che cercherà di guidare il fratello.

Un arrivo particolare renderà la vita di tutti o quasi un po’ movimentata. Chi è e cosa vuole? ( Non vi dirò nulla!).

Il re degli Inferi da sfacciato rubacuori,affascinante, ha finalmente trovato la sua strada?

Un finale commovente anche se qualcuno l’ha ritenuto triste. Bravura degli attori e degli sceneggiatori,forse, e dico forse, dialoghi un tantino lunghi durante le scene sentimentali ma dopotutto, bisognava dare una nuova svolta al personaggio.

La regia e fotografia sono state ineccepibili, i costumi eccezionali, come sempre i protagonisti indossano abiti curati nel dettaglio. Lo scopo degli sceneggiatori è stato quello di puntare sull’effetto sorpresa.

Qualche personaggio stava vivendo una transizione oppure è stato poco presente in questo finale di stagione perché magari il suo percorso si era concluso ma gli sceneggiatori hanno voluto che ognuno di loro avesse quel tocco di originalità da non annoiare ed appesantire la storia. Una particolarità di questa stagione, l’episodio animato preferibile di gran lunga a quelli musicali. (li trovo inutili, abbiate pietà)

Sei stagioni, una bella storia d’amore mai sdolcinata per i due ‘Partner per sempre’.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Marianna D’Antonio

Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell