• Mar. Gen 18th, 2022

Mare Fuori 2: Finale di stagione. Recensione degli ultimi due episodi

E’ finita anche questa stagione di Mare Fuori, salutiamo i ragazzi dell’Ipm

Per la Rubrica ‘Cose Serie’ ecco a voi la recensione degli ultimi due episodi di Mare Fuori,seconda stagione.

Mercoledì scorso sono andati in onda gli ultimi due episodi e la resa dei conti c’è stata.

Questa serie,che ha appassionato sia i giovani che gli adulti, nonostante errori grossolani di sceneggiatura ha avuto un grande riscontro dalla parte del pubblico.

Cos’è accaduto?

Mare Fuori 2 : Carmine e Totò

Carmine stava impazzendo perché chiedeva e voleva vendetta, ma quando la verità è venuta a galla ecco che il ragazzo perdona l’assassino di sua moglie: Totò.

In una scena strappalacrime i due si abbracciano in presenza di Massimo, che tiene al ragazzo come se fosse suo figlio.

Lo stesso Carmine aiuterà Filippo a ricongiungersi con la sua amata Naditza che stava per sposarsi per salvare la sua famiglia ed i due scapperanno insieme con l’aiuto del loro amico.

Tra Paola e Massimo è scoccata la scintilla come ben pensavamo, perché dopotutto anche a noi piacciono le storie a lieto fine.

Totò, ormai maggiorenne, verrà trasferito nel carcere di Poggioreale salutando tutti tra le lacrime.

Sasà, deciderà di dire la verità su consiglio di Lino,che ricordando ciò che di spiacevole era accaduto anni prima, invoglierà il giovane a non vivere con i sensi di colpa, mentre per Tano ci sarà la grande svolta e si redimerà. In una scena finale, abbraccerà i suoi genitori che, nonostante tutto, non l’hanno mai abbandonato.

La persona che subirà maggiormente sarà Gemma che cederà al fascino del suo ex fidanzato e ne pagherà le conseguenze con lividi e botte.

Cardio trap, anche lui in licenza premio per un suo concerto, vendicherà la sua amata ma in modo drastico e decisivo.

Gli eventuali sviluppi si vedranno solo nella terza stagione che è stata già confermata e le cui riprese inizieranno a Marzo 2022,covid permettendo.

Cardio Trap : Mare Fuori 2

Perché è piaciuta questa serie?

Perché racconta una realtà dei tanti. Giovani che provengono da realtà differenti si ritrovano a pagare una pena a volte ingiusta,a volte decisiva per il loro futuro.

C’è chi continua le tradizioni di famiglia come Ciro,presente nella prima stagione. Oltre ad essere il capo nell’Ipm è in eterna combutta con la famiglia Di Salvo, famiglia di appartenenza del giovane Carmine che invece non ne vuole sapere di entrare nell’ambiente malavitoso.

L’ odio dei grandi viene riversato sui figli,ecco che, la giovane Rosa,come già avevamo preannunciato,sorella di Ciro,entrerà nell’Ipm per vendicare il fratello.

Ha solo 15 anni ma un gran senso del dovere nei confronti del fratello ormai scomparso a causa di una colluttazione con Carmine e Filippo durante una rivolta.

Il personaggio chiave di questa stagione è stato Edoardo. Braccio destro di Ciro ha preso il suo posto al comando dei giovani detenuti.

Matteo Paolillo – Edoardo in ‘Mare Fuori’

Il suo sogno è quello di conquistare tutta Napoli ed è combattuto tra l’amore per la giovane moglie ed il figlio appena nato e la bella Teresa,appartenente alla Napoli bene.

Nell’Ipm arriverà un suo amico ma in realtà è un traditore alleato con i Di Salvo per uccidere lo stesso Edoardo.

La giovane Rosa scoperto il segreto confiderà all’amico la cosa appena arrivata nel carcere minorile.

La terza stagione sarà ricca di novità perché vedremo appunto questi due personaggi emergere in maniera forte e contro le regole. Ci sarà uno scontro con Viola, la giovane assassina amata da Ciro ma messa a tappeto da Kubra.

Carmine deve proteggere sua figlia Futura ma deve star attento a ciò che accadrà ed Edoardo vorrà fare il famoso passo avanti e diventare l’erede della sua famiglia.

Gli attori hanno saputo trasmettere emozioni forti anche se qualcuno era alle prime armi ed ogni storia è stata toccante.

Le location sono spettacolari,dopotutto, Napoli è stupenda ed era difficile fallire da questo punto di vista.

Le storie erano vere, vissute, niente che superasse l’immaginazione e molte di esse non sono nuove.

Sono tanti i ragazzi che come Carmine,Ciro,Edo,cercano una rivalsa e la linea sottile che lega i due mondi è talmente fragile che spesso non è abbastanza.

L’ipm per molti è stata la salvezza, per pochi una conferma e per alcuni una scuola di vita.

Un doveroso plauso va a chi tutti i giorni si confronta con queste realtà e non molla mai,perché spera di dare ad ognuno di loro un futuro migliore.

Uno spoiler ci viene dato proprio da Edoardo,interpretato da Matteo Paolillo,che sul suo profilo Instagram ha confessato che entro la fine del mese ci sarà una notizia sull’ipotetico futuro con Teresa, Ludovica Coscione.

Non ci resta che aspettare e nel frattempo, ricordiamoci che tanto ce sta’ o’ Mar For.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Marianna D’Antonio

Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell