Cose SerieNews

WandaVision, la storia d’amore tra Wanda Maximoff e Visione

Dalla matita di Stan Lee ecco una serie incentrata su due dei personaggi Marvel: WandaVision è la serie più vista del momento

Per la Rubrica ‘Cose Serie’, questa settimana parleremo di WandaVision, la serie del momento targata Marvel.

WandaVision

Se non l’avete ancora vista, vi perdoniamo ma correte ai ripari!

Il successo di questa serie trasmessa su DisneyPlus, è dovuto all’originalità di raccontare la Storia di Wanda e Visione attraverso i decenni delle serie americane. Ogni episodio omaggia una serie televisiva fino ad arrivare ai giorni nostri.

La serie nasce come già annunciato dalla Marvel,per dare informazioni aggiuntive sui personaggi ed,in questo caso, per dare quel tocco di romanticismo in più.

La regia è a cura di Matt Shakman (Game of Thrones) che da diretto in modo esemplare i due protagonisti,  Elizabeth Olsen e Paul Bettany.

trailer

Il Tema

Il tema di WandaVision è l’amore tra i due protagonisti,Wanda e Visione, ma soprattutto il dolore.

Chi ha letto i fumetti e chi ha seguito i vari film della saga sa che si parla dell’amore tra una mutande, che poi si scoprirà strega, ed un sintezoide.

Per chi ha visto Avengers: Infinity War, sa di cosa stiamo parlando.

Wanda perde prima il fratello Pietro, poi Visione e ciò le provocano una sorta di emozioni che la guideranno a fare determinate scelte. Diventerà la Scarlet Witch.

Wanda e Visione

La Trama

La storia inizia proprio così, con una Wanda distrutta dal dolore e che crea un mondo perfetto in cui vivere con la persona che ama. Inizierà dagli anni ’50 e man mano anche lei ‘crescerà’ appurando con maggior risolutezza che i suoi poteri possono mutare.

La Olsen è straordinariamente bella, Paul Bettany è un marito ma anche un supereroe ed in un episodio troveremo una similitudine con ‘Gli invincibili’.

I primi episodi sono strutturati seguendo le direttive di Wanda: Commediola americana, una storia romantica senza intoppi, la coppia di sposini, poi qualcosa inizia a cambiare per entrare nel vivo dell’azione fino agli ultimi episodi davvero emozionanti. Ecco, si ritorna a casa Marvel.

Ad aiutare i protagonisti alcuni personaggi secondari ma incisivi come Agatha Harkness, e non vi sveleremo altro.

Ogni episodio acquisisce uno stile, una forma, dei cambiamenti.

Alla fine di questa stagione Wanda ha capito che per il suo dolore non poteva vivere nella menzogna o nell’immaginario, ma ciò l’ha resa più forte.

Per gli amanti del genere, il numero degli episodi doveva essere maggiore, ma come già detto dalla Casa Marvel,queste mini serie dovevano essere un’integrazione, raccontando e fornendo informazioni sul passato di due dei personaggi più amati dei fumetti.

Origini

Per chi non lo sapesse la storia di Wanda nasce dalla saga di Doctor Strange’, il cui seguito, “Doctor Strange 2: Nel Multiverso della Pazzia” sarà nelle sale il 24 Marzo 2022.

Per restare sul genere, tra pochi giorni sarà disponibile, sempre su Disney plus, “The Falcon and the Winter Soldier”,storia basata sui personaggi di Sam Wilson e Bucky Barnes.

Nonostante l’emergenza covid, la Marvel non si arresta. Sono previste per il 2021 ben quattro uscite, tra cui, Black Widow il 7 Maggio.

Perché vedere WandaVision?

Anche se non avete mai visto un film targato Marvel, anche se non avete letto i fumetti o seguito le storie di questi personaggi amati da grandi e piccini, vi consigliamo di vederla perché non vi sarà difficile capire le dinamiche, la storia e vi garantiamo che arrivati alla fine della serie, vi verrà voglia di fare una maratona di film sui nostri supereroi.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Marianna D’Antonio
Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell

Comments are closed.