• Dom. Ott 17th, 2021

Rummo, il pastificio alluvionato di Benevento è pronto a riprendere la produzione

DiThomas Scalera

Nov 6, 2015

Rummo

Lo storico pastificio Rummo, che ha visto semidistrutti i macchinari, sta per riprendere le attività. I lavori all’interno dell’impianto sono quasi ultimati e i macchinari, ricoperti dal fango, sono stati ripristinati e sono pronti a tornare in funzione.

A quasi un mese dall’alluvione che ha devastato il Sannio, paralizzando le aziende e l’economia locale, lo storico pastificio Rummo, che ha visto semidistrutti i macchinari, sta per riprendere la produzione. “Tutto procede per il meglio e anche in maniera molto veloce – spiega al Mattino il direttore commerciale estero Antonio Rummo – ogni giorno che passa vediamo dei miglioramenti, possiamo dire che i lavori per quanto concerne la parte interna sono ultimati al 95%, mentre per quella esterna all’85%”. Prima di riaprire lo stabilimento tutti macchinari devono essere ripristinati e disinfettati, operazione che sembra quasi completata.

Un risultato raggiunto in tempi brevissimi – se si pensa che solo lo scorso 15 ottobre l’impianto di produzione era completamente invaso dal fango e dai detriti – soprattutto grazie alla buona volontà dei lavoratori dell’azienda, che si sono scorciati le maniche per ripristinare l’impianto. Ma non solo: lo storico pastificio sannita è stato protagonista di una campagna di solidarietà partita sul web all’indomani del disastro. L’hashtag #saverummo ha caratterizzato la campagna portata avanti su Facebook e Twitter per sostenere il marchio. In tantissimi, dagli chef stellati ai personaggi dello spettacolo, hanno invitato a comprare la pasta Rummo, sostenendo così la ripresa dell’azienda campana colpita dall’alluvione. Meno rapida invece la ripresa delle tante aziende agricole sannite invase dal fango e saccheggiate dagli sciacalli: in molti casi, il terreno bruciato dall’ondata di acqua e fango non tornerà fertile prima di alcuni anni.

Fonte: fanpage.it

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru