• Dom. Ott 24th, 2021

Ruviano. “Vent’anni di Fiction sul Golfo”, Patrizio Rispo ospite di CreAzione Festival

DiThomas Scalera

Gen 21, 2017

RUVIANO. Si sono già raccontati al pubblico di CreAzione Festival l’attore Maurizio Casagrande e il regista Edoardo De Angelis. Domenica 22 gennaio alle ore 20.30 presso il Centro Polifunzionale della frazione Alvignanello di Ruviano toccherà a Patrizio Rispo, attore di teatro, cinema e televisione noto al grande pubblico per la soap opera trasmessa da Rai 3, “Un posto al sole”, dove dal 1996 interpreta il ruolo di Raffaele Giordano. In teatro ha recitato con Vittorio Caprioli, Eros Pagni, Carla Gravina, Valeria Moriconi; ha scritto quattro commedie teatrali. Nel 2003 è stato premiato come miglior attore con la Grolla d’Oro a Saint Vincent. E non solo. Nella sua biografia spiccano anche il Premio Totò, il premio Napoli film festival, il premio Pirandello e il premio Galà del cinema e della fiction 2011 come miglior attore. Il simpatico e solare Patrizio Rispo incontrerà e si confronterà con i suoi fan per celebrare i vent’anni di carriera partenopea sul Golfo. La chiacchierata con “il portiere di Palazzo Paladini” moderata da Michele Rosco, sarà preceduta alle ore 20:00 dalla proiezione del video “Zappatori e Caroselli – viaggio cinematografico nella canzone napoletana” e seguita alle ore 21.15 dall’esibizione dei Corde Oblique in “Maestri del colore”, un gruppo musicale Ethereal folk progressive italiano fondato nel 2005 e diretto dal musicista Riccardo Prencipe (chitarrista-autore dei testi-compositore). I brani composti dall’ensemble sono tematicamente connessi al patrimonio storico artistico italiano. I Corde Oblique hanno in totale cinque album all’attivo, mentre due album erano stati pubblicati precedentemente come progetto Lupercalia, distribuiti in Europa e nel mondo da case discografiche francesi, italiane, portoghesi, inglesi e russe. La tappa nel comune guidato dal sindaco Roberto Cusano rientra per cartellone degli interessanti eventi di CreAzione Festival, il Festival della produzione cinematografica d’autore organizzato dal Comune di Caiazzo e finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del Programma Operativo Complementare (POC) 2014-2020. Cinema, musica, teatro, incontri, mostre, degustazioni di prodotti tipici: gli appuntamenti stanno animando 8 comuni dell’Alto Casertano partner dell’iniziativa e si concluderanno il prossimo 29 gennaio con un evento conclusivo che si terrà a Caiazzo. Parliamo di centri della provincia di Caserta ricchi di storia e di storie, siti da visitare e tradizioni da tramandare, comuni che ben si prestano ad accogliere iniziative volte alla promozione del territorio e alla tutela del patrimonio artistico e ambientale di centri incontaminati e suggestivi quali essi sono.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru