• Dom. Ott 17th, 2021

Sabato 1 e domenica 2 aprile la protezione civile organizza l’evento ” Paese Sicuro”

DiThomas Scalera

Mar 30, 2017

Sabato 1 e Domenica 2 aprile, nei pressi dei campi polivalenti di Monteoliveto di Pignataro Maggiore, avrà luogo la prima edizione del progetto “Paese Sicuro“ organizzato dal nucleo locale di Protezione Civile, in collaborazione con il gruppo Scout e il comando dei vigili urbani. Il progetto consiste in una esercitazione tesa a simulare le operazioni da eseguire in occasione di calamità. Nel corso dell’esercitazione, i volontari saranno impegnati nella realizzazione e gestione di un campo di prima accoglienza, nella rilevazione di ostacoli ed eventuali problematiche. L’esercitazione ha come obiettivo quello di mettere in atto il Piano Comunale di Protezione Civile e, soprattutto, quello di riuscire a collaborare con altri gruppi del territorio. Il tutto si svolgerà in ventiquattro ore a partire dalle 15 del sabato fino al primo pomeriggio del giorno successivo. I volontari coinvolti rimarranno nel campo anche di notte, al fine di consentire a tutti di comprendere il modo migliore di muoversi in caso di bisogno (si spera non sia necessario). Il gruppo di protezione civile ricorda ancora una volta l’esistenza dell’APP comunale “Emergenze Pignataro” disponibile nello store di qualsiasi smatphone. L’applicazione consente di consultare il Piano Comunale di protezione civile e gli avvisi del Comune.

L’Assessore con delega alla Protezione Civile, Romagnuolo Vincenzo ha motivato così la scelta di questo evento:

“ Confrontandomi con il coordinatore Fabrizio Palumbo è emerso che sebbene ci fossero state diverse lezioni teoriche per far conoscere il piano di emergenza comunale ai volontari non si era ancora riusciti a simulare una prova pratica. Pertanto in accordo con il comandante Parente abbiamo deciso di testare la preparazione del nostro gruppo. La collaborazione con il gruppo scout Pignataro 1 è nata dalla consapevolezza che in caso di eventi catastrofici tutte le forze presenti sul territorio devono essere pronte ad intervenire e lavorare in sinergia tra loro. Questa sarà solo la prima di tante simulazioni che nei prossimi mesi vedranno il coinvolgimento di altre associazioni e cittadini presenti sul territorio e degli istituti scolastici. Le recenti sciagure che hanno colpito la nostra penisola dimostrano sempre di più l imprevedibilità di tali eventi e l’ importanza delle 24 ore successive. Il nostro obiettivo è quello di prevenire, per quanto sia possibile, eventuali situazioni critiche ed essere pronti ad intervenire.

Ufficio Stampa Protezione Civile Pignataro Maggiore (Ce)

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru