• Mar. Apr 23rd, 2024

Sabato prossimo l’inaugurazione di Itinerant Art, “Stop Femminicidio” al Salone dei Quadri

Sabato prossimo presso il Salone dei Quadri in piazza Castello a Sessa Aurunca, , sarà inaugurata la mostra d’Arte contro il Femminicidio del progetto “Itinerant Art-Stop Femminicidio” l’Arte contro la violenza.

Il progetto ideato da Giuseppe Ferraiuolo, coordinatore dell’attività coinvolge artisti di varia ispirazione che hanno deciso di mettere la loro arte al servizio dell’impegno sociale.
Itinerant Art- Stop Femminicidio” è l’iniziativa messa in campo da alcuni pittori e scultori della provincia di Caserta e Napoli, in collaborazione con associazioni culturali, artistiche e sportive con il patrocinio della Regione Campania. Il percorso è stato avviato già nel 2020, poi rallentato e sospeso a causa della pandemia Covid. Il programma riavviato, ha tappe in diversi paesi del Casertano e del Napoletano. Le opere in mostra di Itinerant Art rappresentano il drammatico tema del Femminicidio, mettendo a confronto tecniche e stili diversi ma comunque uniti dal filo rosso della denuncia. Il tutto reso possibile dalla collaborazione con Associazioni culturali, artistiche e sportive, maturando unitamente l’idea di comunicare attraverso l’arte la non violenza contro le donne. Un laboratorio artistico itinerante aperto alle varie espressioni culturali e alle diverse realtà culturali e geografiche. Il nome Itinerant Art, inteso come Interazione comunicativo-espressiva, propone opere in mostra che, rappresentando il tema drammatico del femminicidio, danno un forte messaggio nel dire Stop alla violenza sulle donne. Espongono gli artisti : Mattia Anziano , Norma Bini, Alessandro Borrelli, Giuseppe Caputo, Biagio Cerbone, Emilia della Vecchia, Mimmo Fabozzi, Giuseppe Ferraiuolo, Francesco Galdo, Aurelio Gomes, Gianfranco Racioppoli, Orlando Ratto, Noemi Saltalamacchia, Raffaele Sammarco, Mario Schiano, Franco Tirelli, Vittorio Vanacore, Nicola Villano, Anna Maria Zoppi, Giuseppe Zumbolo Pinacoteca Comunale di Gaeta, con Andrea Colaianni.

Tra gli artisti la collettiva vanta anche la presenza dell’artista originaria del territorio aurunco. La pittura di Norma Bini è una pittura fatta di simboli e messaggi: Il tratto, i colori, la loro pastosità e matericità, rafforzano le dimensioni psicologiche dell’immagine e riescono ad esprimere sentimenti profondi ed intimi dell’artista aurunca.

Interverranno alla presentazione Il Sindaco Lorenzo Di Iorio, il vice Sindaco e Assessore alla Cultura Italo Calenzo, Sabrina Izzo Assessore alle Politiche Sociali e Pari Opportunità che ha sostenuto il progetto, Annalisa Imparato, Sostituto Procuratore, presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Annalisa Manfrè, Psicologa Psicoterapeuta e Psicologa, Fiorentina Orefice Avvocato penalista, Filomena Librace Psicologa, Psicoterapeuta e Coordinatrice dello “Sportello Rosa” di Sessa Aurunca, Antonella Nigro Critica d’Arte. L’inaugurazione della collettiva sarà aperta dalla performance artistica “Love and Womens rights” dell’artista Giovanna D’Amico.

Patrocinato dal Comune di Sessa Aurunca, Assessorato alle Politiche Sociali e Pari Opportunità, l’evento è patrocinato dal Consiglio Regionale della Campania e dai Comuni di : Arzano, Bellona, Camigliano, Casal di Principe, Casapesenna, Gricignano di Aversa, Parete con l’Associazione La Tenda e Pam, Comune di Piana di Monte Verna, Comune di Sessa Aurunca, Comune di Teano, Museo Provinciale Campano – Comune di Capua, Museo MACS presso Liceo Linguistico Statale Solimene di Santa Maria C.V.; Campania Bellezza del Creato Laboratorio Culturale – Santuario Madonna dell’Arco Sant’Anastasia e Pinacoteca “Antonio Sapone” con l’Associazione culturale Novecento di Gaeta.

La mostra d’arte sita presso il Castello Ducale di Sessa Aurunca sarà visitabile dal 27 Maggio al 7 Giugno, dal Lunedì alla Domenica dalle 9.00 alle 13.00. Il Martedì, Giovedì, Venerdì, Sabato e Domenica il pomeriggio dalle 15.00 alle 19.00.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Demelza Marotta

Giornalista pubblicista e Vice Direttrice di V-News.it. Laureata in Scienze della Comunicazione presso "La Sapienza" Roma, con indirizzo Comunicazioni di massa. Esperta in comunicazione istituzionale e gestione delle pagine social. Solare, dinamica e determinata

error: Content is protected !!