Lun. Ott 14th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Salerno. Concerti di Vasco Rossi e Jovanotti in città nel 2019, il Comune dice No. Ecco perchè

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

SALERNO. Concerti di Vasco Rossi e Jovanotti in città.

Il Comune dice NO!

“C’è chi dice no!” è uno dei brani più famosi di Vasco Rossi. A quanto pare anche al cantante rock italiano più importante è stato detto “NO”! A pronunciare l’avverbio di negazione al Rocker di Zocca sarebbe stato il Comune di Salerno.

L’entourage del cantante avrebbe – secondo un quotidiano locale – contattato gli uffici comunali della città manifestando la volontà di organizzare una tappa del “Live Kom 19” – il prossimo tour estivo del Blasco Nazionale – allo Stadio Arechi di Salerno ricevendo in cambio un secco “NO!” con tanto di parere tecnico negativo.

La motivazione, starebbe nel fatto che, l’impianto sportivo di Via Salvatore Allende è stato già designato come stadio ospitante della finalissima delle Universiadi in programma in Campania a luglio 2019. Ci sarebbe poco tempo, dopo, per organizzare il concerto.

L’importante incontro sportivo è calendarizzato per domenica 14 luglio. La disponibilità per l’impianto ad organizzare l’evento musicale sarebbe stata chiesta per la seconda metà di Luglio.

Secondo i ben informati, la decisione sarebbe stata spalleggiata dalla Salernitana Calcio. La principale squadra cittadina utilizza lo stadio Arechi in via esclusiva in virtù di una convenzione col Comune che scade a giugno 2020.

Attualmente la Salernitana milita nel campionato di serie B. Essa sarebbe favorevole alla chiusura dell’impianto alla musica per preparare al meglio il terreno di gioco. Soprattutto se il campionato successivo dovesse essere quello di Serie A…

Nulla di fatto dunque per Vasco. Ma nulla di fatto anche per Jovanotti.

Sempre secondo il giornale locale, un’agenzia che organizza eventi avrebbe sondato la disponibilità degli uffici comunali ad organizzare un concerto estivo del Rapper all’Arechi.

La risposta sarebbe stata negativa anche in questo caso. Un brutta tegola per il Comune di Salerno. L’ente pur essendo proprietario dell’impianto sportivo, si vede costretto a rinunciare per cause di forza maggiore ad affittare lo stadio che avrebbe potuto fruttare circa 40mila euro ad evento.

Senza considerare l’incremento turistico, economico e commerciale, oltre che d’immagine, che questi grandi concerti portano in virtù dell’enorme massa di persone che riescono a muovere.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open