Lun. Ott 14th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Salerno. Scuola, al via il “Didactics Award”: gli Oscar Locali della didattica

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

SALERNO. Dall’Agro Nocerino Sarnese un progetto che toccherà istituti in tutta Italia.

È in pieno svolgimento l’organizzazione del “Didactics Award”.

Il premio, giunto alla terza edizione consecutiva, si concretizzerà nel primo semestre del 2019. Esso toccherà scuole sparse a macchia di leopardo lungo tutta la penisola.

In questo periodo l’organizzazione sta chiudendo accordi con istituti di Roma, Latina, Ascoli Piceno, Vicenza, Belluno, Verbania, Torino, Genova, Crotone, Messina, Catania.

Tanti gli enti d’istruzione interessati ad ospitare una data del tour anche in Campania. Di sicuro l’evento farà tappa al Liceo Don Carlo La Mura di Angri il prossimo 17 Aprile.

Il Premio prodotto dall’Istituto Nazionale Arte Cultura Spettacolo è nato proprio dalla collaborazione tra il sodalizio culturale ed il Liceo Angrese.

Dopo 2 “Test Editions” la kermesse è pronta a spiccare il volo ed a confrontarsi con altre realtà territoriali e scolastiche italiane.

L’attività culturale, infatti, giunta alla III edizione consecutiva, contribuisce in maniera rilevante alla promozione del nome e dell’immagine della scuola ospitante.

La manifestazione, unica nel suo genere a livello nazionale, è finalizzata alla promozione di tutto quello che di buono oggi c’è (o c’è rimasto…) nella scuola italiana.

Premi, quindi, ai metodi di insegnamento innovativi, ai docenti innamorati del loro lavoro, alle best practices, ai Dirigenti Manager, ecc.

La rassegna è già stata definita dagli addetti ai lavori come “gli Oscar Locali della Scuola italiana”. 

Essa va ad omaggiare tutte le eccellenze territoriali del mondo della scuola, della didattica, della formazione, della ricerca scientifica, noti a livello nazionale ed internazionale.

Il Premio materiale è una scultura unica al mondo, forgiata appositamente per l’occasione – 

La cerimonia di gala si svolgerà all’interno degli istituti ospitanti. Essa sarà presentata da un giornalista professionista che dal “palco” chiamerà di volta in volta un Premiante (politico, istituzione, amministratore, dirigente, ecc) ed un Premiato tra quelli selezionati, per il classico “The Winner Is…”.

Un’occasione unica per promozionare gli istituti italiani che saranno automaticamente inseriti in un circuito di eccellenze culturali scolastiche.

Ma l’occasione sarà propizia soprattutto per gli studenti dei vari istituti coinvolti, in quanto saranno loro i veri protagonisti dell’evento, sia in fase organizzativa sia in fase realizzativa.

Il Premio ha già ottenuto li prestigioso patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea in occasione dell’anno europeo del Patrimonio Culturale.

Patrocinio ottenuto anche dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal MiBact – Ministero dei beni e attività Culturali, e dall’Uni SA – Università degli Studi di Salerno.

È prodotto in collaborazione con la BIMED – Biennale delle arti del mediterraneo e col Liceo classico scientifico e delle scienze applicate Don Carlo La Mura – scuola capofila d’ambito SA 24.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open