• Mer. Feb 1st, 2023

Il fenomeno incomincia a degenerare, questa volta tocca a San Felice A Cancello

La ragazza sarebbe stata aggredita nella zona cittadina di via Schiavetta

SAN FELICE A CANCELLO. Purtroppo il fenomeno ‘Samara‘ incomincia a degenerare, dopo l’incidente automobilistico di Macerata Campania, questa volta hanno evidenziato le agenzie di stampa a San Felice A Cancello si è passati direttamente alle mani, purtroppo nella zona cittadina di via Schiavetta una ragazzina travestita dal noto personaggio cinematografico di ‘The Ring’ è stata aggredita da un figlio di un noto imprenditore cittadino della comunità sanfeliciana ( A.C.). La giovanissima si sarebbe intrufolata all’interno del cortile di proprietà dell’imprenditore per iniziare il suo stupido gioco. Tantissimo spavento per la famiglia del giovane ragazzo una volta scoperta Samara, la ragazza sarebbe scappata dalla abitazione dopo l’aggressione, evitando così l’incontro con forze dell’ordine che erano state avvertite dalla famiglia. Dopo gli ultimi avvistamenti di San Prisco e Macerata Campania, la situazione comincia a degenerare, il cosiddetto fenomeno del ‘Samara Challenge’ comincia purtroppo a portare in provincia di Caserta conseguenze dannose. Va fermato con ogni sforzo possibile ed immaginario, solo così si possono evitare danni alle persone coinvolte in questo stupido gioco.

Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Giacinto Di Patre

La stampa fa paura. Anche a me. In genere non modifica le situazioni, non ha quel potere che la leggenda le attribuisce, ma può distruggere una persona. Se sbaglia, sono guai. E poi, non ci sono rimedi, anche quando tenta di riparare. La tv moltiplica addirittura l'effetto, per quel tanto di 'ufficialità' che si porta dietro. Una volta si commentava: "Lo ha detto la radio", ed era una patente di credibilità. Adesso quel che più conta, e fa opinione, è il nuovo mezzo.